Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Giglio: comune e albergatori insieme per parlare di futuro dell’isola

Più informazioni su

ISOLA DEL GIGLIO – Sistema di gestione dei rifiuti, promozione turistica e coordinamento delle attività durante tutto l’anno. Si è svolto nei giorni scorsi un incontro tra l’Amministrazione comunale e l’Associazione albergatori di Isola del Giglio di cui fanno parte 11 strutture ricettive. L’associazione si propone di valorizzare il servizio alberghiero e perseguire gli interessi legittimi della categoria.

«Durante l’incontro – ha spiegato il Sindaco Sergio Ortelli – abbiamo concordato alcune tematiche specifiche ed altre più generali di promozione e valorizzazione e che sarà cura del Comune coinvolgere l’Associazione che diventerà così un altro punto di riferimento del sistema economico dell’accoglienza dell’Isola».

I temi affrontati Il tema più spinoso, sostenuto nel corso dell’incontro, è stato quello relativo alla tassa per lo smaltimento dei rifiuti applicata nel 2013 alla categoria degli albergatori. Il Sindaco ha spiegato le ragioni che hanno portato nell’ultimo bilancio all’adeguamento della tassa per le strutture alberghiere. «Non si tratta di aumento ma solo di adeguamenti rispetto al settore del commercio. – ha detto Ortelli agli operatori – Altra cosa è la questione dell’esito della gara dell’Ato Toscana Sud per la nostra area, che ormai comprende le aree di Siena, Arezzo e Grosseto. L’esito, che identifica un nuovo gestore,  vede l’ingresso della società Sei Toscana che ha profondamente cambiato il quadro generale del sistema di gestione dei rifiuti nei 105 Comuni coinvolti, in cui il Giglio è l’unico Comune insulare. E per il nuovo anno si rischiano peraltro rincari molto più consistenti che come Comune cercheremo di contrastare nelle sedi opportune dimostrando che l’insularità non deve essere un punizione ma una risorsa».

Servizi ma anche condivisione di una strategia tra parte pubblica e privata sulla promozione turistica. Durante l’incontro, infatti, obiettivo condiviso è stato quello di evitare sovrapposizioni di competenza e un coordinamento di medio e lungo periodo nella programmazione delle attività.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.