Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Basket: Grosseto-Costone Siena è derby play-off. Biancorossi senza Guido Conti

di Lorenzo Falconi

GROSSETO – Quattro punti di vantaggio e il fattore campo a proprio favore. Grosseto prepara il derby dal sapore play-off contro il Costone Siena. Nella gara domenicale al Palazzetto di via Austria, con inizio alle 18, va in scena una partita che può dire molto sul futuro delle due squadre che inseguono lo stesso obiettivo, ovvero l’ultimo posto per l’accesso agli spareggi che valgono il passaggio in Dnc. La squadra di Crudeli detiene al momento la nona posizione, l’ultima in grado di garantire il proseguimento della stagione e deve rintuzzare l’attacco dei diretti avversari, decimi in graduatoria, in questo ventiquattresimo turno di campionato che indirizza verso il finale di stagione, in cui i biancorossi vorranno evitare qualsiasi tipo di volata per centrare l’ingresso nella post season. Tra gli assenti eccellenti ci sarà Guido Conti, la guardia maremmana, in settimana, ha ricevuto la stangata da parte del giudice sportivo. Costa cara la gomitata che è valsa l’espulsione sul parquet di San Miniato, perché per il numero 20 dei biancorossi (nella foto) ci saranno da scontare tre giornate di squalifica. Una brutta tegola per Grosseto in una stagione in cui uno dei punti di riferimento della squadra è rimasto out anche per un lungo infortunio.

Servirà la forza del gruppo, quindi, per sopperire all’assenza e rialzare la testa dopo il disco rosso rimediato a San Miniato, con una squadra apparsa svuotata mentalmente e battuta senza attenuanti dall’Etruria nell’ultimo turno. Anche il Costone, di contro, non sta benissimo, perché i senesi, calendario insidioso a parte, arrivano a Grosseto con il fardello di una striscia di risultati negativi composta da cinque partite consecutive. Primo arbitro del match Toscano di Asciano, secondo Iozzi di Colle Val d’Elsa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.