Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Michele Oliva torna all’Omad. Hip hop e danza moderna con i grandi artisti internazionali

Più informazioni su

GROSSETO – Quello di Michele Oliva è un gradito ritorno. Nell’ambito del percorso di appuntamenti mensili legati all’hip hop e alla danza moderna, i grandi professionisti internazionali fanno tappa all’Omad di Grosseto. L’appuntamento con “Dance Inside Project”, vede Michele Oliva ritornare in Maremma dopo l’esperienza fatta a novembre, sempre presso la scuola maremmana. L’entusiasmo riscontrato nel precedente incontro ha spinto l’Officina Movimento Arte Danza a creare l’evento bis, questa volta collocato in una due giorni molto intensa. Le lezioni con Michele Oliva sono fissate per sabato 8 marzo, alla scuola di via Bulgaria, con appuntamenti divisi in due fasce orarie: il primo turno a partire dalle 14.30 e il secondo dalle 16.00. Nella giornata di domenica 9 marzo, invece, è previsto il laboratorio coreografico, in programma dalle 10.00 alle 13.00. La presenza di Michele Oliva nella scuola grossetana è molto attesa, perché si tratta di un professionista che vanta una lunga esperienza in campo internazionale.

Oliva ha iniziato il suo percorso artistico a Bari, con gli studi su classico e moderno prima di recarsi a Roma. Ha successivamente perfezionato la sua tecnica nei vari centri di danza a New York, Los Angeles e Londra. Dal 2004 è coreografo direttore del progetto Pantarei e ha composto numerose coreografie contemporanee per le compagnie di danza, sia in Italia che in Europa. Alcuni esempi sono rappresentati dall’Aton Dino Verga di Roma, dall’Opus Ballet di Firenze, dal Pop Ballet della Repubblica Ceca, dal Dance Festival slovacco e dalla Compagnia Botega di Roma. Michele Oliva, inoltre, è attualmente insegnante alla Peridance Capezio Center e alla Brodway Dance Center di New York, mentre dal 2012 è direttore artistico della “Oliva Contemporary Dance Project” sempre nella grande mela. Si tratta quindi di un ospite internazionale di assoluto rilievo. La prenotazione per partecipare all’evento è obbligatoria, per informazioni è possibile contattare l’insegnante Lisa Marini al 339-4501659.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.