Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pallamano, Serie A2: iniziano i play-out, per Grosseto ultima possibilità di salvezza

GROSSETO – Sabato 8 marzo inizia per la Solari e Tecnologie Ambientali la fase dei play-out con il primo incontro di andata di A2 maschile, giocato in casa, contro il Faenza.Il girone a 4 con la formula di andata e ritorno è formato dal Grosseto che parte con 1 punto dallo Scarperia con 2, dal Rubiera con 3 e dal Faenza con 4. L’ultima classificata viene retrocessa in serie B. Il Grosseto che ha disputato il precedente girone con risultati poco confortanti cercherà di cogliere questa ultima occasione per la salvezza finale. La Solari tutto l’anno non ha avuto una stagione agonistica molto fortunata. La rosa dei giocatori si è indebolita molto rispetto alla precedente stagione. Gli infortuni di Quinati, Rossi, Biagioni e i problemi di studio e di lavoro hanno visto la defezione di molti giocatori titolari. Mister Malatino ha rinfoltito la rosa pescando dai settori giovanili che comunque sotto la guida di Coppi,Paterna e Radi si sono fatti valere.

Il girone di A2 tosco-emiliano è senza dubbio il girone più difficile e più altamente tecnico dei 6 raggruppamenti che completano il quadro nazionale. Le Squadre che lo compongono e le loro possibilità economiche hanno dato modo di avvalersi di giocatori di livello superiore. Il Grosseto dalla sua parte ha comunque il merito di lavorare molto bene con le giovanili e di avere senza dubbio un futuro rispetto a molte società sportive che programmano le loro stagioni agonistiche solo sulla disponibilità economica. La rosa a disposizione di Mister Malatino dalla quale dovrà convocare i 14 per la partita contro il Faenza è composta da: Meriggi, DeFlorio, Bacci, Costanzo, Coppi, Radi, Bacciarelli, Paterna, Sbardellati, Montesano, Farnocchia, Fanelli, Rocchi, Cavalli, Brizzi, Raia, Giannini, Peronaci, Turco,Volpi, Sforzi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.