L’amore il sesso la libertà nell’ultimo libro di Giuseppe Corlito

GROSSETO – “Attraverso la grande acqua”, edito da Effigi, è il libro di Giuseppe Corlito che sarà presentato giovedì 6 marzo alle 17.30 dalla Fondazione Luciano Bianciardi presso la propria sede in via Depretis a Grosseto. All’incontro sarà presente Stefano Adami, critico letterario, Giovanna Leoni, docente di letteratura italiana, e Giuseppe Cardamone, psichiatra.

Corlito, scrittore e psichiatra, è alla sua terza fatica letteraria, dopo ‘A memoria, by heart’, una narrazione tra storia e politica, agli inizi degli anni settanta, e ‘Terra del fuoco’, una raccolta di poesie.

Trama – una storia d’amore avventurosa a ridosso degli anni di piombo: lui esce da una serie di crisi dolorose, che minano la sua esistenza, senza riuscire a farci il callo, lei è una signora bene, enigmatica, conosciuta attraverso un’inserzione su una rivista porno; intorno una serie di personaggi: alcuni storici, la maggior parte di fantasia.

Tra una Pisa del riflusso, una Roma a tratti accogliente a tratti persecutoria e un Argentario deserto e malinconico si incontrano in una passione travolgente e parlano di libertà.

Commenti