Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Duathlon Sprint: gli atleti grossetani sfrecciano all’autodromo del Mugello

GROSSETO – Per tutta la giornata il perfetto asfalto del circuito dell’autodromo del Mugello ha visto sfrecciare centinaia di due ruote, ma sprovviste di motore, sospinte dalla forza muscolare degli atleti della multidisciplina. Il tracciato per moto GP o Formula 1 è stato dato in uso a circa 600 atleti giunti da tutta Italia per prendere parte alla prima prova del Duathlon Sprint (5K corsa – 20K bici – 2,5K corsa). Purtroppo il meteo inclemente non ha dato la giusta cornice all’evento sportivo così partecipato: pioggia incessante e vento hanno incrementato la difficoltà della gara, rendendola ancora più ostica di quello che il percorso gara già proponeva.

Dopo gli esordi nel Triathlon Grosseto a.s.d nella prima gara di stagione di Viareggio, sottolineiamo quello di Leonardo Ciregia (nella foto), anno 2000 e categoria Youth A, e del più datato ma fresco di multidisciplina Luca Renzini. Essendo la prima gara blasonata della stagione 2014, la start list vedeva elencati il meglio degli atleti ed atlete della duplice disciplina. La nutrita pattuglia di atleti maremmani è stata regolata in gara da una eccezionale prestazione di Paolo Merlini: 1h06’09” il suo crono per la 116^ posizione. Dopo 15″ tagliavano il traguardo appaiati Stefano Senesi e Riccardo Casini rispettivamente in 122^ e 123^posizione. A seguire, ma distanziati di alcuni minuti, Domenico Lombardo in 1h18′ in 344^ posizione, Andrea Paffi in 369^ posizione con il tempo di1h19’28”, Riccardo Ciregia in 375^ con 1h19’50”, Giulio Cardino 409° in 1h23’27” e per finire l’esordiente Luca Renzini in 434^ posizione con il crono di1h28’15”. Al termine della gara su distanza sprint è stato dato il via alla gara su distanza super sprint (2,5K- 10K – 1K) alla quale ha partecipato Leonardo Ciregia classificatosi 9° assoluto e 5° di categoria con il tempo di 33’30”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.