Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vicesindaco a giudizio, il Pd chiarisce: tutto regolare «come prevede la legge»

Più informazioni su

FOLLONICA – Dopo l’interrogazione presentata dal gruppo consiliare del Pdl e la presa di posizione di Charlie Lynn capogruppo del gruppo misto, è il Partito democratico a chiarire in merito alla vicenda legata alla delibera numero 147 del 2013 che ha per oggetto “Presa d’atto legale incaricato difesa penale per vicesindaco” (nella foto Mirjam Giorgieri, segretaria Pd Follonica).

«Nella delibera in questione si prende semplicemente atto dell’assunzione da parte del vice sindaco degli oneri di spesa legati alla propria difesa nel procedimento che lo vede coinvolto come previsto dalla legge e sempre in osservanza dei termini di legge sarà eventualmente l’assicurazione, in caso di proscioglimento o assoluzione, e non l’Ente Comunale a risarcire il vice sindaco (fino a un massimo di 50.000 Euro) per le spese anticipate».

«Come spesso accade nell’approssimarsi alle elezioni anche in questo caso le Opposizioni hanno, di fatto, dato un’interpretazione di quanto accaduto non conforme alla realtà e volta semplicemente ad indebolire la credibilità dell’Amministrazione e del Partito Democratico che la sostiene. Siamo certi che la Campagna Elettorale possa svolgersi in termini più alti e utili alla città, sui temi e sui progetti per Follonica invece di fossilizzarsi su falsità e inopportune accuse».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.