Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La Maremma da primato: il progetto di design di due studentesse in mostra a Milano

Più informazioni su

GROSSETO – Un fiore posacenere progettato da due ragazze del Liceo Artistico “L. Bianciardi” è stato selezionato tra i concorrenti della nona Edizione di “Scenari di Innovazione” promosso da Artex, Artigianato Artistico e Tradizionale di Firenze, in collaborazione con la Regione Toscana, CNA Toscana e Confartigianato Imprese Toscana, ed è stato realizzato in collaborazione con Ghise Artistiche Toscane di Altopascio.

Le due studentesse della IV a Architettura, hanno visto realizzato il loro progetto, un posacenere progettato per spazi aperti come giardini e terrazze, spiagge e bordi piscina. Il progetto-concorso si muove su due grandi tematiche: da un lato il recupero dell’antico rapporto tra istituti d’arte, licei artistici, Università e Accademia di Belle Arti e il tessuto produttivo toscano, dall’altro, la necessità di stimolare le produzioni toscane per renderle competitive e congruenti con quelle che sono le richieste dei mercati di riferimento.

«Non ci saremmo mai aspettate di essere selezionate e tantomeno di veder realizzato il prototipo del nostro progetto, perciò per entrambe è stato un grande traguardo e una grande emozione – affermano le due studentesse – Per tutto ciò ringraziamo la nostra professoressa Marta Rabagli , Sabrina Sguanci (Responsabile Area Ricerca e Innovazione ARTEX ) e la titolare dell’azienda, che ci hanno seguito durante questo percorso».

Fiorispetto, questo il nome del prototipo, è stato esposto alla fiera dell’artigianato “HOMI” di Milano dove l’opera è piaciuta tanto che le sue foto sono state richieste addirittura dalla Direttrice della rivista di arredamento e design “Homi Turchia”.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.