Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nuovi nidi di cicogna sui tralicci Enel grazie al “Progetto migratoria” foto

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – Le tre cicogne di Piatto Lavato potranno tornare a nidificare grazie ad un progetto che vede protagonisti l’associazione Migratoria e l’Enel che ha portato a termine al messa in sicurezza della linea elettrica e l’installazione di una piattaforma nido sul traliccio di media tensione nel comune di Castiglione della Pescaia.

Le operazioni sono state concordate con i referenti locali dell’Associazione di volontariato “Progetto Migratoria”, che si occupa del monitoraggio delle correnti migratorie dell’avifauna in provincia di Grosseto.

I tecnici Enel hanno isolato i conduttori di media tensione in prossimità delle mensole situate sul traliccio e hanno installato delle apposite piattaforme-nido, protette sui lati e sopraelevate rispetto al traliccio, per garantire l’incolumità dei volatili che potranno così usufruire di un rifugio sicuro per nidificare e riprodursi.

«Da parte nostra – ha detto il Presidente del Progetto Migratoria, Luca Bececco – continueremo a monitorare i flussi migratori in zona e la vita delle cicogne in località Piatto Lavato per proseguire nella collaborazione con Enel e proteggere queste specie rare e preziose di volatili per il loro benessere e riproduzione».

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.