Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lega Pro: Sorrento-Gavorrano 1-1. Botta e risposta, i minerari resistono in dieci

Più informazioni su

SORRENTO – Il Gavorrano ottiene un pari in trasferta e ferma il Sorrento malgrado l’inferiorità numerica. Gara piuttosto bloccata in avvio per un confronto decisamente equilibrato. Parte meglio il Gavorrano che nei primi minuti riesce a farsi vedere con le soluzioni provate dagli uomini di maggiore esperienza, come Sirignano e Zizzari, di contro il Sorrento appare in difficoltà nelle prime battute. I padroni di casa impiegano un po’ a carburare, poi escono fuori alla distanza, anche se la difesa dei minerari, ben orchestrata da Sirignano, non corre pericoli. I campani ci provano soprattutto su palla inattiva, con Maiorino, anche perché difettano nella costruzione del gioco, con una manovra lenta e prevedibile. Così, all’intervallo, la logica conclusione di una partita con pochissime occasioni da rete, è uno scontato 0-0.

Più vivace la ripresa che propone subito un botta e risposta tra le due compagini. I rossoneri passano in vantaggio al 50′ con Musetti che riesce a beffare la retroguardia gavorranese, sino a quel momento molto attenta. La squadra guidata dal tecnico in seconda Biagetti, trova la replica immediata e al 51′ agguanta il pari su azione d’angolo, con la zampata vincente di Santini (nella foto). La gara, quindi, torna immediatamente in equilibrio, almeno fin quando il direttore di gara decide di espellere Sirignano, sino a quel momento il migliore dei minerari assieme a Caciagli, al 76′. La decisione arriva su segnalazione dell’assistente che induce l’arbitro ad allontanare il difensore centrale. I padroni di casa, allora, alzano il baricentro e si spingono in avanti alla ricerca della rete del successo, ma senza grandi idee. Solo nei 6 minuti di recupero Musetti cerca il gol con una mezza rovesciata neutralizzata da Forte. Alla fine esce fuori un pareggio che sa di condanna per entrambe le formazioni.

Classifica Lega Pro Seconda Divisione: Teramo e Casertana 47 Cosenza 46 Foggia 43 Ischia 39 Messina 38 Vigor Lamezia 36 Chieti 35 Melfi e Castel Rigone 33 Tuttocuoio e Aversa Normanna 32 Martina Franca 30 Poggibonsi e Aprilia 29 Sorrento 27 Arzanese 25 Gavorrano 22.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.