Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Mabro: tre manifestazioni d’interesse, ma nessuna offerta concreta

di Lorenzo Falconi

GROSSETO – Resta in una fase interlocutoria la vicenda della ex Mabro, le manifestazioni di interesse puntualmente sono arrivate sulla scrivania del commissario giudiziale Russotto, come prevedeva la scadenza del bando di cessione, ma in realtà, nessuno dei tre interessamenti appare sostanzialmente concreto. E’ l’aspetto che delude maggiormente Giampiero Russotto che, dalla riapertura del bando, si attendeva certamente di più. Nessuno squillo di tromba, quindi, ma alcune situazioni che andranno verificate nei prossimi giorni, magari già a partire da lunedì 3 marzo, quando alla 15 lo stesso Russotto si recherà al ministero dello sviluppo economico per mettere le carte in tavola, in un incontro a cui parteciperanno anche gli esponenti di Regione, Provincia e delle organizzazioni sindacali. In una fase piuttosto delicata, di conseguenza, ci si aggrappa a quanto di positivo emerge, con un interessamento da parte di tre società italiane, due delle quali toscane, a tenere accesa la fiammella della speranza.

La pensa così anche una parte delle dipendenti collegata alle Rsu che chiede a gran voce l’apertura della procedura della Prodi-bis da parte del commissario giudiziale. Del resto, secondo loro, il bando presentava cifre esagerate di accesso al punto da scoraggiare qualsiasi tipo di offerta. Il fatto che alcuni imprenditori si siano comunque affacciati sulla realtà della ex Mabro, induce ad un cauto ottimismo e lascia aperto uno spiraglio per evitare il fallimento.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.