Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Carnevale, la spiaggia come una pattumiera. Baldi: serve più civiltà e rispetto

Più informazioni su

FOLLONICA – Bombolette spray e rifiuti sulla spiaggia e nel mare. È l’eredità, incivile, dell’ultima sfilata del carnevale follonichese. «Purtroppo la nostra bella spiaggia adiacente al corso dei carri (piazza a mare) è divenuta un ricettacolo di bombolette spray usate e bottiglie di plastica vuote, che ornano la spiaggia e in parte anche il mare, mare che prima o poi ci restituirà dove meglio crede! Uno spettacolo poco gradevole e anche poco lusinghiero«. Afferma amara il sindaco Eleonora Baldi.

«Certo – prosegue Baldi -, non posso dire che sia colpa dei follonichesi, o che tutti gli adolescenti che utilizzano tali bombolette non sappiano essere educati e rispettosi, ma non posso trascurare che comunque qualcuno (più di uno) non si adopera ad assumere atteggiamenti consoni ad un convivere civile, nel rispetto del nostro territorio e di tutti noi. Ovviamente l’amministrazione sta effettuando la pulizia eccezionale della spiaggia, che è a carico dell’intera città, tra l’altro in un momento in cui già stavamo effettuando importanti interventi di pulizia del litorale in conseguenza del maltempo e delle gravi mareggiate delle scorse settimane».

«Io vorrei che tutti noi facessimo più attenzione, senza incolpare nessuno in particolare ma senza neanche giustificare atteggiamenti del genere, forse anche legati all’età, ma non solo a quella – conclude Baldi -. Per quanto possibile aumenteremo il controllo, comunque già spinto al massimo, per vigilare sulla sicurezza pubblica durante una manifestazione che di persone ne concentra tantissime in poco tempo».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.