Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Doppiatori: allo Studio Enterprise c’è “Ritorno al futuro” con Stefanella Marrama

GROSSETO – È un “Ritorno al futuro” quello di Stefanella Marrama che, in qualità di docente dello Studio Enterprise, la scuola di teatro e doppiaggio diretta da Alessandro Serafini, rende nuovamente visita alle voci maremmane. L’arrivo di Stefanella Marrama rappresenta uno degli eventi classici per i doppiatori grossetani e riporta indietro nel tempo, perché fu proprio la celebre voce italiana di Joan Cusack, Molly Cheek e Mary Steenburgen a fare da madrina al taglio del nastro dell’attuale sede dello Studio Enterprise. Un gesto che ha portato fortuna alla realtà maremmana, in grado di raccogliere numerosi successi professionali nel corso di questi anni. Stefanella Marrama sarà allo Studio Enterprise sabato 1 e domenica 2 marzo. Nel pomeriggio della prima giornata sono previsti i provini per 30 allievi della scuola grossetana.

Un’occasione importante per tanti iscritti, perché Marrama, oltre ad essere una delle voci femminili di spicco, è anche una direttrice di doppiaggio tra le più apprezzate. Il sabato sera, invece, sarà dedicato all’incontro con il pubblico, l’appuntamento è per le 20.30 presso la sede di via Giordania con ingresso gratuito. La domenica mattina è riservata al laboratorio dei più piccoli. I più giovani allievi dello Studio Enterprise seguiranno Stefanella Marrama nello stage di teatro e doppiaggio. Proprio a “Ritorno al futuro”, film che un’intera generazione è in grado di recitare a memoria, è dedicata l’ultima parte dell’incontro che si svolgerà di domenica pomeriggio. Marrama, che nell’occasione doppiò una grande Mary Steenburger nel terzo capitolo della serie, condurrà gli allievi tra le pieghe di una pellicola che ha fatto storia. In totale parteciperanno allo stage 40 aspiranti doppiatori.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.