Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Primarie a Follonica: ancora due giorni per votare. Più di 500 partecipanti

FOLLONICA – Ci sarà tempo fino alla mezzanotte di venerdì 28 febbraio per partecipate al sondaggio che IlGiunco.net ha lanciato in vita delle primarie del centrosinistra di Follonica.

Ad oggi hanno partecipato al sondaggio più di 380 utenti. Le opzioni che si possono scegliere sono, in ordine alfabetico: Gesuà Ariganello, Andrea Benini, Gianluca Casini, Francesco De Luca, Cinzia Tacconi e “Non so”.

Ricordiamo a tutti i lettori che la nostra iniziativa non è basata su un campione statistico in particolare e non ha valenza scientifica, ma rappresenta solamente un’opportunità che diamo ai visitatori del nostro sito di esprimere un’opinione su temi di attualità.

Per partecipare alla nostra iniziativa si può esprimere la propria opinione votando direttamente da questa pagina e dalla pagina dei sondaggi del 2014.

 

[polldaddy poll=”7791532″]

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Lido Raspollini

    PRETE O SINDACO, FORSE
    E’ MEGLIO FRATE

    Avessi, o che lo so, un parente stretto
    e dovesse patire le primarie…
    -ma chi te lo fa fa’ vattene a letto!
    È meglio un mal di denti con la carie-.

    Cristo disse non mi sgomento a favvi,
    perché sapeva l’omo com’è fatto.
    Io mi sgomento solo a contentavvi.
    Se la massaia è matta, ha colpa il gatto?

    Sono mestieri che urgono pazienza.
    Anche un prete, pe’ accontentà la gente…
    O ‘un è già questo fare penitenza?

    Chi la vuol fredda, chi la vuol bollente,
    mescola fantasia con la speranza,
    datti un colpo nel capo e ne fa’ niente.

    27/2/14
    L.R.