Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nuovo logo per Sistema, la società unica del comune: a idearlo gli studenti maremmani – VIDEO foto

di Barbara Farnetani

GROSSETO – Sistema, è questo il nuovo nome della nuova società unica del Comune di Grosseto. Un nome significativo, Sistema, come “fare sistema”, ma anche come chi è in gradi di “sistemare” le cose, un nome che è stato scelto tra i tanti pervenuti in comune grazie ad un concorso nelle scuole della città. A vincere la classe prima C della scuola media Dante Alighieri, i cui studenti sono stati premiati questa mattina in comune. Ai ragazzi accompagnati dalle insegnanti Patrizia Vidmar e Annalisa Grippa e dal dirigente scolastico Barbara Rosini, il sindaco Emilio Bonifazi e l’amministratore unico di Sistema Srl Gabriele Fusini hanno regalato una lavagna elettronica e una gita al parco giochi Magicland.

Gli allievi hanno individuato nome e logo, ma soprattutto si sono fatti partecipi di un progetto che vede la città in profonda trasformazione, nell’intento di rendere sempre più snelli e meno burocratici i processi e gli interventi in ambito comunale. «Spesso le amministrazioni comunali sono lente ingessate dalla burocrazia – ha detto sindaco di Grosseto – con Sistema l’intento è proprio quello di snellire i processi e rendere più rapidi ed efficaci gli interventi».

Questi gli studenti che hanno vinto il concorso del Comune: Aurora Barzagli, Federico Bettazzi, Emiliano Boccuto, Giulia Borri, Asia Cataldo, Giorgia Corti, Marta De Luca, Davide De Rosa, Emma Della Gatta, Federico De Masi, Francesco Fonti, Irene Galli, Giulia Grechi, Lindsay Las Mantia, Alessandro Longo, Davide Nencini, Filippo Nocciolini, Ilaria Rossi, Davide Tamantini, Alice Tarentini, Carlotta Tarentini, Manuel Tiberi, Alessia Treglia e Alessandro Valentini.

[youtube=http://www.youtube.com/watch?v=oX2NUqMkcRE&w=600]

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.