Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pesce dimenticato: dalla pulitura alla cottura. I vantaggi di un prodotto sano ed economico

Più informazioni su

CASTEL DEL PIANO – Domani mercoledì 26 febbraio, presso i locali della contrada del Borgo a Castel del Piano si svolgerà il secondo incontro inerente al progetto «tutti matti per il pesce dimenticato ». L’appuntamento prevede la presenza di associazioni che operano sul territorio amiatino, questa settimana vede la presenza di Casa Museo Monticello, Pro­loco Seggiano, Ass. Cul­tur­ale per la Selva, e la Proloco di Montenero d’Orcia Sono incon­tri di formazione/informazione ani­mati da cuochi pro­fes­sion­isti e biologi con il per­son­ale di cucina di Coop­er­a­tive e Asso­ci­azioni, il per­son­ale coin­volto in questo progetto di rivalorizzazione del pesce dimenticato può parte­ci­pare ad uno o a tutti gli incon­tri gra­tuita­mente.

Durante gli incon­tri viene illus­trato il quadro gen­erale sulle specie apparte­nenti al «pesce dimen­ti­cato» con rifer­i­menti di biolo­gia ed ecolo­gia; infor­mazioni sulle carat­ter­is­tiche organolet­tiche e nutrizion­ali; metodi di puli­tura, evis­cer­azione, preparazione e cot­tura; preparazione di alcune ricette con eserci­tazione prat­ica e degus­tazione del prodotto. Durante gli incon­tri ad ogni parte­ci­pante viene dis­tribuito un man­uale con le schede delle specie ittiche pro­mosse dal prog­etto e alcune ricette. Il primo incontro, avvenuto mercoledì della scorsa settimana, ha visto l’entusiasta partecipazione di due diverse associazioni del territorio amiatino, Ass.ArtQ e Associazione Ibbirillo per un totale di circa venti partecipanti.

“Tutti matti per il pesce dimen­ti­cato” è un prog­etto che è stato pre­sen­tato dal Comune di Monte Argen­tario e rien­tra negli inter­venti finanziati dalla Comu­nità Euro­pea e dalla Regione Toscana. Il Quadri­foglio Gruppo Coop­er­a­tivo in questo prog­etto è part­ner e pro­mo­tore attivo. L’obiettivo di questa nuova cam­pagna promozionale è far conoscere il pesce dimen­ti­cato nei ter­ri­tori interni della provin­cia di Gros­seto e in particolare dell’Ami­ata in un ide­ale con­nu­bio tra mare e mon­tagna, ma anche fornire ulte­ri­ori spunti e sti­moli di inte­grazione nel tes­suto sociale

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.