Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Triathlon: inizia la stagione per gli atleti grossetani. Buoni riscontri a Viareggio

GROSSETO – E’ iniziata a Viareggio, per alcuni atleti del Triathlon Grosseto a.s.d, la  stagione agonistica 2014.  Nella città del carnevale e di Burlamacco era in programma il “2° Duathlon del Carnevale di Viareggio”, gara su distanza sprint con la prima frazione di Km. 5 di corsa seguita dalla seconda con Km. 20 di bicicletta sul lungomare viareggino e per concludere altri Km. 2,5 di corsa. Molta era la voglia di iniziare da parte degli atleti del sodalizio grossetano che dopo molti mesi di allenamenti, fremevano per testare sul campo la loro preparazione. Questo primo test ha portato dei risultati che si possono tranquillamente definire eccellenti: tra gli oltre 100 atleti partenti, i maremmani sono stati indubbiamente dei protagonisti. Infatti sotto il traguardo in 7^ e 8^ posizione assoluta e 2° e 1° della propria categoria transitavano nell’ ordine Stefano Senesi e Riccardo Casini che per tutta la gara combattevano con i migliori ed appaiati concludevano la gara in 59’43”, con grande soddisfazione per questo risultato inaspettato.

Sul gradino più alto del podio di categoria saliva anche un grande Paolo Merlini che con il tempo di 1h02’26” arrivava 18° assoluto. A seguire, della nutrita rappresentanza di atleti maremmani, arrivavano a pochi secondi di distanza uno dall’altro Andrea Paffi, 53° assoluto e 11° di categoria, Domenico Lombardo 54° assoluto 14° di categoria, Irio Caprini 55° assoluto e 5° di categoria, Riccardo Ciregia 58° assoluto 11° di categoria,  Giovanni Polidori 63° assoluto e 15° di categoria.

Un plauso particolare aIrio Caprini che grazie al Duathlon di Viareggio formalizza ufficialmente il debutto nel Triathlon Grosseto a.s.d e viene di fatto catapultato nel mondo della triplice disciplina con una prestazione che lascia ottime speranze per il futuro. Unica donna presente per la società maremmana era Laila Gorrieri che come sempre onorava la gara con una prestazione magistrale, interpretando la gara nel migliore dei modi, tanto da chiudere in decima posizione assoluta, risultato che gli consentiva di salire sul secondo gradino del podio di categoria, confermandosi ancora una volta atleta di grande rilievo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.