Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

L’associazione musicale follonichese gestirà la scuola di musica ma anche laboratori e corsi

Più informazioni su

FOLLONICA – E’ stata approvata la convenzione tra l’ Istituzione comunale “ES”, cui sono attribuiti anche i servizi culturali dell’Ente, e l’Associazione Musicale Follonichese per la gestione della scuola di musica “Bonarelli” per gli anni 2014-2015 e 2016.

L’Associazione Musicale Follonichese è la capofila delle tre associazioni che operano nel campo dell’educazione musicale: l’Associazione Musicale, la Banda Cittadina e il Coro Goitre, tutte impegnate da anni, con grandi successi, nello sviluppo della cultura musicale tra i giovani.

Con la firma della convenzione, l’Associazione Musicale si impegna nuovamente a gestire la scuola di musica, valorizzando e incentivando l’insegnamento musicale nelle sue più svariate eccezioni e promuovendo corsi, laboratori, convegni, concerti e iniziative varie.

La scuola di musica, dedicata al maestro Bonello Bonarelli che tanti anni fa riuscì a coinvolgere molti ragazzi in una avventura che, per alcuni talenti, è diventata arte, vede ampliare l’offerta formativa per la valorizzazione delle aspettative musicali giovanili e per favorire sempre e comunque la necessità di socializzazione tra i ragazzi e, oggi, anche l’integrazione con culture diverse.

“La collaborazione con la scuola di musica è per l’Amministrazione comunale un fiore all’occhiello – dice il Vice sindaco Andrea Benini – grandi professionalità e grandi progetti, in uno spirito che esalta la nostra città, i nostri ragazzi e la buona cultura musicale. Un ringraziamento agli insegnanti e ai ragazzi che ogni volta ci offrono grandi emozioni”.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.