Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

L’arte contemporanea dedicata ai bambini. Al via il corso di Cedav Junior con Gaudì

GROSSETO – Al via il primo incontro del nuovo ciclo di didattica sull’arte contemporanea promosso da Fondazione Grosseto Cultura e Cedav Junior. Capire l’Arte Contemporanea Junior è rivolto a tutti i bambini dai 4 ai 12 anni, con due percorsi che si alterneranno, differenziati per età (dai 4 ai 6 anni e dai 7 ai 12 anni) e per argomenti trattati. Il primo incontro è in programma martedì 25 febbraio, dedicato ai più grandi, che inizieranno il loro viaggio alla scoperta dell’Art Nouveau di Gaudì; quando scultura, natura ed architettura si mescolarono fra loro trasformando angoli di città in un tripudio di mosaici, pietre e vetri colorati. L’appuntamento è fissato alle 16.30 presso la sala espositiva del Cedav in via Mazzini, 99.

Alla Fondazione Grosseto Cultura, che ha creato e creduto in questo originale format per i giovanissimi, c’è grande soddisfazione per essere riusciti a mettere in piedi un progetto di promozione culturale che ha trovato, tra i piccoli protagonisti, i più entusiasti sostenitori. I laboratori avranno una durata di circa un’ora e mezzo a saranno strutturati in due parti: una più teorica, studiata appositamente per i bambini, e una laboratoriale dove ognuno potrà sperimentare materiali e tecniche diverse, esercitando fantasia e creatività. Per i figli dei soci di Fondazione Grosseto Cultura sono previsti sconti sui costi dei corsi. Per maggiori informazioni e per il programma completo dei successivi incontri è possibile rivolgersi a Fondazione Grosseto Cultura, via Bulgaria 21, telefono 0564-453128, cedavjunior@gmail.com.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.