Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La Maremma scopre i suoi cantautori: La bottega del ciarlatano lancia il suo primo Ep

GAVORRANO – La bottega del ciarlatano ce l’ha fatta e la Maremma scopre una band di cantautori davvero sorprendente. Il loro primo lavoro discografico è uscito e prende il nome dal titolo del singolo “La vanga e la pistola”, il pezzo che identifica un po’ anche la poetica di questa band e che è stato raccontato con un videoclip tra i più cliccati e apprezzati dalla rete e dagli utenti di YouTube.

Oltre a “La vanga e la pistola” l’Extended play (Ep) contiene altri tre brani: Focus del ragno, La maledizione, Sul fronte.

Nata in Maremma tra Follonica, Gavorrano e le Colline Metallifere, “La bottega del ciarlatano” ha calcato tanti palcoscenici locali e non, offrendo sempre grandi performance dal vivo e regalando la sua musica fatta di rock e varie contaminazioni senza mai rinunciare alla qualità dei testi e delle storie da raccontare.

Ma chi sono i protagonisti di questo viaggio iniziato nel 2010? Il frontman della band è Riccardo Nucci: insieme a lui ci sono Jacopo Castrucci (chitarra elettrica), Stefano Scalzi (trombones), Matteo Vatti (basso), Gianmarco Carlini (batteria).

L’Ep è stato prodotto con la collaborazione artistica di Alex Marton e della First Line Productions di Follonica, mentre il videoclip del singolo ”La vanga e la pistola” che trovate anche qui in basso è realizzato dal registra Andrea Tani per Zerotarget.

Per info e per acquistare l’Ep si possono visitare sia il sito internet della band che la pagina Facebook:
www.labottegadelciarlatano.com
www.facebook.com/labottegadel.ciarlatano

 [youtube=https://www.youtube.com/watch?v=HL3KKD8LJgg&w=600]

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.