Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pompieropoli: dopo tre giorni di festa arrivano i “diplomi” per i giovani Vigili del fuoco follonichesi foto

Più informazioni su

FOLLONICA – Si è conclusa la prima fase di “Sicuro Infanzia” che prevedeva il campo scuola di Pompieropoli e le postazioni di formazione per mini-Pompieri. Gli alunni della scuola primaria di via Cimarosa si sono cimentati nelle prove di addestramento specifiche per diventare pompieri, il giovedì erano di scena tutte le quinte classi mentre l’inaugurazione del campo era stata fatta dalle prime, seconde, terze e quarte della scuola Gianni Rodari e Italo Calvino, tutte scuole dell’Istituto Comprensivo 1 della dirigente Claudia Giannetti. Gli istruttori dell’Associazione nazionale Vigili del fuoco in congedo hanno accompagnato i bambini che oltre ad imparare assimilando le tecniche e le nozioni di base per un percorso di crescita consapevole e sicuro, si sono divertiti sul mezzo anfibio che ha percorso il Palagolfo a sierene spiegate.

Il Kiwanis club di Follonica ha fortemente voluto questo evento in quanto sostenitori da sempre della tutela dei bambini. La collaborazione con il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco è iniziata due anni fa, quando il presidente Romano Azario Cozet ha voluto donare un computer portatile, con dei software appositi per la ricerca dispersi, che purtroppo ha avuto non poco lavoro da quando ha preso servizio. A dicembre 2013, a completamento del Service, è arrivato un monitor gigante da abbinare al computer, sia per le pianificazioni delle ricerche in loco, sia per i de-briefing a fine ricerca. Questo sodalizio ha permesso venisse organizzato il progetto nazionale dei Vigili del Fuoco “Sicuro Infanzia” per la Città di Follonica, un percorso rivolto quest’anno alle scuole primarie, ma che dai prossimi anni coinvolgerà anche le medie e la scuola dell’infanzia, con iniziative apposite.

L’evento si è svolto grazie alla collaborazione di tutti gli attori: Doriano Destri per il comprensivo 1, Lorenzo Calvani per Follonica Sport, il vicesindaco Andrea Benini, i Vigili del fuoco, il Kiwanis e le famiglie dei ragazzi che hanno partecipato alle iniziative. La manifestazione si è conclusa con i “diplomi” consegnati ai piccoli pompieri in erba.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Paolo

    Gentilissimo Roberto,
    grazie lo deve dire a sua nipote e a tutte le famiglie che ci hanno onorato della loro presenza, dandoci l’opportunità di far vedere da vicino la nostra professionalità, nella quale la Scuola, il Kiwanis e il Vice Sindaco hanno creduto si dovesse riflettere un sogno di bambino.

  2. Scritto da roberto

    La mia nipotina ha partecipato con la sua classe seconda elementare della Italo Calvino. Con grande soddisfazione. Anche io ho assistito a distanza con piacere.
    Ritornando a casa commentavamo la mattinata e io ho affermato: I pompieri sono i nostri angeli custodi! Lei mi ha corretto: Sono meglio, perche’ loro si vede bene cosa fanno! Grazie Pompieri!!!!