Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Consulte sport e giovani: Orbetello prepara l’approvazione dei regolamenti

Più informazioni su

ORBETELLO – Tra i diversi punti all’ordine del giorno previsti per il prossimo consiglio comunale di Orbetello, fissato per il 25 febbraio, si parlerà dell’approvazione dei regolamenti delle consulte dello sport e dei giovani. «Da sempre questa amministrazione ha riconosciuto la funzione sociale dello sport per tutte le fasce della popolazione e proprio per questo si è sempre data estrema importanza alla promozione e al sostegno di tutte quelle iniziative che potessero rendere l’accessibilità alle attività motorie e sportive più semplice – spiega il sindaco Monica Paffetti (nella foto) -. Allo sport e all’attività motoria riconosciamo il loro essere strumento di educazione e formazione sotto molteplici aspetti:  l’educazione e la formazione personale e sociale, ma anche l’educazione alla prevenzione e al miglioramento delle proprie condizioni di salute».

«In virtù di ciò che lo sport, nella sua accezione più sana e alta, rappresenta, con molte realtà molto importanti sul nostro territorio, è stato ritenuto di riunire tutte le associazioni sportive del territori in un unico organismo consultivo, che possa diventare un luogo di partecipazione e confronto tra queste realtà e differenti organismi, politici, sociali ed educativi – prosegue il primo cittadino di Orbetello -. La consulta riconoscerà come essenziale la libertà associativa delle varie organizzazioni sportive, ma sarà determinante nel contribuire alla scelta e alle formulazioni delle scelte amministrative in merito al settore in oggetto: ruolo primario sarà quello di favorire e di rafforzare nuove e vecchie iniziative volte a valorizzare lo sport attivo e partecipativo».

«Diverso ma non meno importante è il discorso legato alla nuova consulta per i giovani, organismo che era già stato attivato nel nostro comune ma che, a seguito dei mutamenti nella nostra società, abbiamo deciso di riattivare e di migliorare – prosegue Paffetti -. Il contesto sociale negli ultimi anni è fortemente mutato e a farne le spese sono state soprattutto le generazioni più giovani che in una contesto come quello lagunare, a volte, lontani dalla stagione estiva, trovano raramente stimoli. Abbiamo molte belle realtà di aggregazione giovanile, ma riteniamo che sia giusto fornire ai nostri giovani uno strumento in più per potersi rapportare e dialogare con questa amministrazione, anche e soprattutto al fine di poter portare avanti scelte amministrative condivise».

«In un rapporto che dovrà essere democratico e partecipato, con una partecipazione veramente attiva dei nostri giovani seguendo le linee guida del Libro Bianco sulla gioventù dell’Unione Europea, ci auguriamo che la consulta dei giovani possa divenire veramente uno strumento e un canale privilegiato di comunicazione e ascolto dei giovani cittadini con l’amministrazione comunale – conclude il sindaco di Orbetello -. Due organi importanti, che ci auguriamo possano portare a una collaborazione stretta tra queste due realtà, sport e politiche giovanili, diverse ma assolutamente vicine».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.