Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Grosseto va di scena le “Capitali del gusto”. Si parte domani con New York

Più informazioni su

GROSSETO – New York, Parigi, Roma, Londra. E’ il viaggio nelle «Capitali del gusto» che offre la softeria-gelateria «Papavera» di piazza Gioberti a Grosseto. Un evento in quattro tappe, ognuna dedicata a una metropoli e alle sue specialità: in occasione della riapertura, infatti, ogni mese «Papavera» proporrà nuove proposte gastronomiche, diverse da quelle offerte ai clienti nel resto dell’anno. E il programma è davvero ricco. Si comincia sabato 22 febbraio (ore 15) con New York: la tappa dedicata agli Stati Uniti vedrà protagonisti cupcakes, browenies, chookeis e pancakes. Sabato 22 marzo invece toccherà alla Francia, con Parigi: specialità crepes, millefoglie panna e fragole, macarones e clafoutis di ciliege. E sabato 26 aprile toccherà all’Italia, con Roma: sarà l’occasione per organizzare un «Nutella Day».

Quarta e ultima tappa, sabato 24 maggio, dedicata all’Inghilterra, con Londra al centro assieme ai cupcakes, cheescakes, muffin al mirtillo, flapjack e cakes pops. Specialità diverse, ma con qualcosa in comune: la softeria-gelateria «Papavera» proporrà solo prodotti artigianali, realizzati con materie prime fresche e di prima qualità, glutin free. Per i clienti sarà una festa e l’occasione per degustare anche lo yogurt e gelato soft con originali guarnizioni. E anche qualcosa in più. In ognuna delle quattro tappe dell’evento sarà possibile scattarsi una foto con la specialità del giorno e il negozio sullo sfondo e postarla sulla pagina Facebook «Papavera Softeria»: la foto che otterrà più «mi piace» farà vincere a una persona, per una settimana, un prodotto gratis a scelta tra quelli offerti dalla softeria. La rassegna è già «social» con l’hashtag #lecapitalidelgusto.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.