Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio a 5 Uisp: la pioggia blocca il Millwall. In Serie B è lotta a due per il trono

Più informazioni su

GROSSETO – Nel massimo campionato di calcio a 5 Uisp, si ferma per pioggia la capolista Millwall che vede rimandata la sfida con l’Errepi, così come il Santa Maradona impegnato contro la Clementinese. Bene Superal Utd (nella foto) e Crystal Palace, prestazione sopra le righe per i ragazzi di Ilario Piromalli e Matteo Ceri contro Ival e Bar Nerazzurro. Dopo un inizio equilibrato  Terribile e Gestri da una parte e Ceri e Silvestro dall’altra lanciano le rispettive compagini. Match divertente quello che il Bar lo Stollo si aggiudica di misura sul Portone, un piccolo scarto per un altro piccolo passo in classifica per i neroverdi  che hanno saputo.  La sconfitta fa precipitare la situazione del Portone che ha avuto il merito di tenere la partita sempre aperta.

In Serie B corsa a due in vetta. La Fornace con due gol di Guidi batte l’Edilmark che mette  a dura prova la retroguardia della capolista con il portiere Nasini costretto più volte al miracolo su Piccini e Marra. Il Rollo grazie ai gemelli del gol Giovani-Kouribek  passa sul Mambo, unica squadra tra le inseguitrici ad avere possibilità di inserimento nella lotta al vertice. Tre punti anche per i Colchoneros, 5-3 sull’Atletico Sassone con tre gol del nuovo acquisto Riccardo Di Benedetto. Cresce anche il Blue Cafè  che finalmente torna a vincere in maniera netta e senza discussione, 7-4 sull’Edil 2; brilla Mulas autore di una cinquina.

Intanto nei gironi di Serie C. In rampa di lancio gli Sbocciatori che trascinati da uno Iazzetta in stato di grazia castigano il Pasta Fresca Gori nel girone A. La capolista Gruppo Sfuso dimostra la sua forza ancora una volta, 7-3 al Tikitaka e primato solitario. Graziani segna una tripletta decisiva, per  Stolzi e Frisoni un gol a testa dopo la doppietta di Zerbini. L’Istia Longobarda segue in seconda posizione dopo la vittoria 4-2 sul Pub 13 Gobbi, sfida molto tirata risolta da Minelli e Andreucci. Termina in parità tra Rudeness e Gasatasaray  al termine di un match in costante equilibrio. Ottimo il percorso nel girone di ritorno per l’Agriturismo la Bartolina il terzo successo consecutivo, 8-7 sul Calcio Samba.

A Tutta Pizza sempre in palla nel girone B, la squadra di Moreno Toninelli vince anche con il Qpr ed è sempre più leader. Colpaccio del  Bivio di Ravi che frena le ambizioni del Bau alla Zeta , un 5-2 nel segno dalla tripletta di Marco Storai. Bene il Red Baron Bar che regola con un rotondo 8-0 il Misida, decisivi Pieraccini, Bruno e Giovacchini. Risale in zona playoff il Pereta, 6-1 sulla Pizzeria Via Vai la cui retroguardia ha avuto vita difficile contro la coppia Esposito-Cassano.  Nel recupero vittoria senza particolari problemi del Dal bau alla Zeta, 9-2 sul Bmw Gori.

La coppia Vigili-Sporting Maremma  in attesa dello scontro diretto del prossimo turno non si ferma battendo avversari  sicuramente ostici come Fiorista Patrizia e Ghibli. Per lo Sporting la gara si risolve in maniera rapida grazie ai fratelli Ottobrino, supportati da Cornel, Ragnini e Adinolfi. Un po’ più di problemi per i Vigili  che hanno rischiato contro un Ghibli non certo arrendevole. Le più belle giocate arrivano da Valcu, Rosini e Blanchard. Tre punti anche per lo Svicat che rimane l’unica alternativa al duo di testa dopo l’8-5 all’Atletico Mozambico, i gol di Lucchetti, Morra e Colantuoni permettono di restare in scia. Si fa complicato il cammino del Caldana costretto a subire una dolorosa sconfitta contro un Vagagame in grande ascesa.  Torna a ringhiare il Cafè Atlantic che dopo le ferite di un campionato al di sotto delle attese dà l’impressione di essere riuscito  a trovare la quadratura del cerchio, battuto il Piano Web.

Nel gruppo D prosegue il suo buon momento del Montenero, in difesa attenti Tiberi e Tarducci nel successo sull’Arsenal. L’Alba sembra aver superato il momento di difficoltà e superando l’Afe rimette nel mirino il sesto posto. Continua a vincere il Juster’s Cap, battuto l’Asd Tosti grazie agli acuti di Montagnani. Resta in zona agguato l’Angolo Pratiche che batte nettamente il Granducato del Sasso scalzandolo dal quinto posto, gara dominata fisicamente  e decisa da Belli, Pinzi, Coen e Bernardini. Vittoria netta per l’Ecista sull’Istia Campini, l’eroe della serata è Luca Cappugi aiutato da Avitabile, Garosi, Biagiotti e Nicola Cappugi.

Per la capolista del girone E, il Real Grifone, partita senza storia contro una Sicar Gas rientrata scarica dalle vacanze di Natale, Riccardo e Francesco Festelli non fanno mancare il loro apporto. Soffre l’inseguitrice Pizzeria da Marcello per aver ragione dell’Ingrati Elettronica conquistando la vittoria grazie ai guizzi del re dei bomber, Sandro Bongini, in rete anche Jacopo Bongini e Verdiani. Il Campetto chiude 4-1 sul Real Atlantic che non demerita costruendo molto soprattutto con contropiedi fulminei; Giovannelli è stato autore di una doppietta. Ritorna al successo il Luisss, grintoso contro la Tiemme. Primo punto per il Santalucia sfoderando una prestazione positiva sul piano del gioco contro l’Immobiliare Borgo Antico Pari. Affidabile la fase difensiva contro le azioni di Raffaelli e Angelini.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.