Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Volley, Serie D: Vvf Grosseto batte la Virtus Poggibonsi e resta in alto

GROSSETO – Ancora una vittoria per la squadra dei Vigili del Fuoco CMB Ecologia che con un secco 3-0 ha sconfitto la Virtus Poggibonsi. Una squadra, quella ospite, formata da giovani atlete tutte molto alte, solo una prova priva di errori ha permesso alla formazione allenata da Massimo Mantelli di vincere. Fin dalle prime battute la squadra ospite dimostra di voler restare in partita lottando punto su punto, ma la squadra dei Vigili non commette sbavature soprattutto con una buona ricezione e un’ottima difesa. Bambagioni è sempre molto attenta e con il punteggio di 25 a 17 in favore della squadra locale si chiude il set.

Questo copione si ripete anche negli altri due set dove le ospiti riescono solo nella fase iniziale a restare in partita, poi la superiorità delle ragazze di Martelli non lascia scampo tanto da chiudere i set con il punteggio di 25 a 16 e 25 a 18. I tre punti conquistati permettono alla squadra dei Vigili di restare nella parte alta della classifica. Sconfitta preventivata, invece, per l’altra formazione maremmana inserita nel campionato di Serie D femminile. Il Vas Kelli Grosseto cede per 3-0 (25-15, 25-22- 25-10) sul campo della capolista Ius Arezzo.

Sabato prossimo, alle 21, la squadra di mister Massimo Mantelli si recherà a Tavarnelle per la sedicesima giornata, in palio la terza posizione. Sarà certamente una gara importante  per il futuro del campionato. Il Vas, invece, riceverà l’Arnopolis sperando di risalire dall’ultima posizione in classifica. L’appuntamento, in questo caso, è per sabato alle 18.

Classifica Serie D femminile: Ius Arezzo 38 Chinera Arezzo 35 Vvf Grosseto, Tavarnelle, Liberi e Forti 32 Mens Sana Siena 29 Piandiscò 26 Arnopolis 21 Prima Q 19 Tegoleto Volley 18 Carmignano 16 Virtus Poggibonsi 7 Sansepolcro 6 Vas Grosseto 4.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.