Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Passaggio di consegne a Gavorrano: la giunta incontra il commissario. Torna il sindaco dopo la sentenza – FOTO foto

di Daniele Reali

GAVORRANO – passaggio di consegne questa mattina a Gavorrano, dove nel municipio di piazza Buozzi Elisabetta Iacomelli, confermata sindaco dalla sentenza del Consiglio di Stato del 13 febbraio, insieme alla sua squadra ha incontrato il commissario prefettizio Riccardo Malpassi (nella foto da sinistra: Giulio Querci, Riccardo Malpassi, Elisabetta Iacomelli, Daniele Tonini, Giorgia Bettaccini, Ester Tutini).

Si è trattato di un passaggio necessario dopo che le disposizioni dei giudici della quinta sezione del Consiglio di Stato avevano di fatto riaperto giovedì scorso la legislatura che era stata sospesa il 2 ottobre per effetto della sentenza del Tar della Toscana. Sindaco, giunta e consiglio comunale tornano dunque ad operare con pieni poteri, gli stessi poteri che da ottobre ad oggi aveva esercitato il commissario.

Dopo cinque mesi dunque Elisabetta Iacomelli e la sua giunta di assessori sono tornati alla guida dell’amministrazione. «Con il commissario – ha spiegato il sindaco – abbiamo fatto il punto sella situazione sull’amministrazione; in particolare abbiamo preso atto di quelle che sono state le decisioni sulle gestioni associate con il comune di Scarlino, sul personale e insieme agli assessori abbiamo incontrato i dirigenti. Nei prossimi giorni inizieremo a concentrarci sul bilancio, sia sul consuntivo che su quello di previsione» (nella foto in alto la giunta Iacomelli sulle scale di ingresso del municipio di Gavorrano).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.