Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Direttive Bolkestein: incontro per chiarire gli aspetti normativi

GROSSETO – Si è tenuto in Sala Pegaso un incontro organizzato da Fiva Confcommercio e Anva Confesercenti in materia di riassetto del commercio su aree pubbliche alla luce della direttiva Bolkestein. Insieme ai segretari provinciali, hanno partecipato il segretario regionale Fiva Confcommercio, Gianni Picchi, ed il coordinatore regionale Anva Confesercenti Gianluca Naldoni. «Abbiamo voluto organizzare un vero e proprio tavolo tecnico, spiega Elisabetta Pasquinucci di Confcommercio Grosseto, per mettere in contatto diretto la Regione e le amministrazioni comunali della nostra provincia ed affrontare insieme un percorso condiviso ed unitario, a partire dall’applicazione del protocollo d’intesa concordato tra Regione Toscana, Anci, Fiva e Anva».

«Lo scopo dell’incontro – aggiunge Mario Filabozzi di Anva Confesercenti Grosseto – era quello di fare chiarezza su alcuni aspetti amministrativi operativi conseguenti alla introduzione delle nuove norme connesse alla Direttiva Bolkestein, e riteniamo che sia stato raggiunto vista la presenza consistente e partecipata delle amministrazioni comunali del territorio». Durante l’incontro Paola Frontini, referente per la Regione Toscana del settore commercio su aree pubbliche, ha spiegato i punti salienti della nuova regolamentazione che punta ad una semplificazione delle procedure amministrative attraverso il superamento del rinnovo automatico delle concessioni, ma che stabilisce dei criteri di priorità per l’assegnazione dei posteggi, con particolare rilevanza all’anzianità acquisita nel posteggio al quale si riferisce la selezione. Un’incontro, dunque, che può considerarsi punto di partenza per il raggiungimento di una applicazione corretta ed uniforme sul territorio provinciale, delle nuove norme che regoleranno il commercio su aree pubbliche.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.