Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Argentario adesso il futuro incontra i vertici regionali «Non c’è programmazione»

MONTE ARGENTARIO – il gruppo Argentario Adesso il futuro «ha deciso di prendere l’iniziativa e cominciare una serie di incontri con alcune importanti figure istituzionali, finalizzati a portare alla loro attenzione la grave situazione politico-economica che sta vivendo il nostro territorio, instaurando così un costante e costruttivo confronto». Così il gruppo consiliare di opposizione commenta la decisione di incontrare, nei giorni scorsi, l’assessore alla Pianificazione territoriale della Regione Toscana, Anna Marson e il segretario della Port Autorithy, Fabrizio Morelli. «La necessità di un confronto con tali figure – prosegue l’opposizione – è sorta dalla preoccupazione circa le azioni e i modi di attuazione delle stesse da parte dell’attuale maggioranza, senza l’indispensabile visione d’insieme di un programma di governo».

«Ci troviamo infatti di fronte all’assenza di tale programmazione oltre che all’emanazione di provvedimenti incoerenti e non organici – affermano -. Dalle ultime elezioni si sono succeduti (pensiamo alla variante Golf, a Boccadoro, ai vari protocolli d’intesa siglati con la Provincia), alcuni atti sui quali l’opposizione ha espresso forti perplessità sia sui contenuti sia sulle modalità di attuazione. Primi tra tutti quei provvedimenti che riguardano il settore della nautica che, lungi dal venir valorizzato da un meeting che probabilmente – speriamo di no – sarà stato solo un inutile e dispendioso momento di convivialità, viene penalizzato costantemente da interventi illogici ed incoerenti. Riteniamo che potranno emergere, come in effetti è successo, interessanti spunti dai quali partire per tentare di migliorare il decadimento economico nel quale ci ha gettato la politica dell’attuale maggioranza».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.