Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Follonica i ragazzi ricordano l’Olocausto con “Gli altri eravamo noi”

Più informazioni su

FOLLONICA – “Gli altri eravamo noi”: questo il titolo della rappresentazione teatrale, patrocinata dal Comune di Follonica, andata in scena presso la sala teatro della scuola Don Milani e che ha visto impegnata la classe III A della Scuola Media Ex Ilva. Per il decimo anno consecutivo, l’amministrazione comunale ha così scelto di commemorare la Giornata della Memoria, avvalendosi ancora una volta della collaborazione di Federico Guerri, scrittore, attore nonché regista teatrale. Grazie alla sua professionalità, i ragazzi hanno potuto scrivere e mettere in scena un lavoro che conclude un ciclo iniziato tre anni prima.

Affrontare il tema dell’Olocausto senza banalizzarlo e soprattutto facendolo proprio è stata la molla che ha spinto a questa collaborazione: creare una coscienza libera e allo stesso tempo emozionarsi, condividendo valori imprescindibili, il risultato ottenuto.

Nonostante la loro inesperienza, gli alunni hanno affrontato con impegno e serietà questo compito e si sono pienamente calati nel loro ruolo di vittime/carnefici, riuscendo a commuovere e a scuotere gli animi del pubblico presente.

Hanno assistito, oltre alle famiglie dei piccoli attori, anche le classi II C e III D della Scuola Media Ex Ilva accompagnate dalle loro insegnanti.

L’esperienza alla quale le classi terze della scuola media dell’Ilva non vogliono rinunciare è un percorso nelle coscienze di tutti coloro che hanno partecipato per non dimenticare ciò che è accaduto e non essere indifferenti ai drammi che si consumano accanto a noi.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.