Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nuovo servizio di informazioni turistiche all’Argentario: bando da 100 mila euro

di Sabino Zuppa

MONTE ARGENTARIO – Grandi novità e nuove localizzazioni per il servizio di informazioni turistiche del Monte Argentario che a partire dalle prossime festività pasquali dovrebbe essere operativo su tutto il promontorio. Per la prima volta, ad occuparsi della sua gestione, sarà la società esterna che riuscirà ad aggiudicarsi il bando di circa 100 mila euro che il Comune argentarino ha indetto qualche tempo fa ed al quale hanno aderito varie ditte di fuori provincia. Chi riceverà l’incarico si dovrà occupare del funzionamento degli info points di Porto Ercole e di Porto Santo Stefano, oltre alla gestione delle visite ai monumenti argentarini di Forte Stella a Porto Ercole e della Fortezza spagnola a Porto Santo Stefano.

Ma le novità non finiranno qui perché ai turisti, la società aggiudicataria dell’appalto, dovrà proporre un percorso turistico tra le varie bellezze dell’Argentario che sarà anche elemento discriminatorio per l’aggiudicazione del servizio: «Per quest’anno abbiamo deciso di fare questo esperimento con la speranza e la convinzione che l’attività di informazione e promozione turistica di Monte Argentario possa funzionare in maniera più omogenea e proficua – spiega l’assessore argentarino al turismo, Fabrizio Arienti – per questo abbiamo anche richiesto come condizione fondamentale per lo svolgimento del servizio la elaborazione, da parte delle società aspiranti, di un progetto di itinerario turistico che dovrà essere proposto a tutti i visitatori che saranno interessati. Più bella sarà questa proposta e maggiori saranno i punteggi per chi si vorrà aggiudicarsi questa attività che è fondamentale per l’economia del Monte Argentario».

Ma le novità non finiranno qui, soprattutto per quanto riguarda la logistica: sparirà il container all’ingresso del paese di Porto Santo Stefano, dove era posizionato l’info point e quello nuovo sarà posizionato in corrispondenza dell’ex distributore dell’Agip in via Barellai, sopra il piazzale Candi dove attraccano i traghetti per il Giglio. Altro elemento importante sarà la possibilità di visitare, nell’ambito di percorsi turistici organizzati, le bellezze turistiche della Rocca di Porto Ercole e di Forte Filippo, anche dove sono localizzate alcune proprietà private condominiali.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.