Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lavoro: Wella cerca 45 donne a cui fare la tinta. E le paga

Più informazioni su

GROSSETO – Farsi pagare per cambiare colore dei capelli. Si proprio così, avete capito bene. Per sei giorni la nota marca di shampoo e tinte Wella sarà a Grosseto per un master sul colore e cerca 45 tra ragazze e signore disposte a farsi rifare il colore. Ovviamente tutte saranno pagate per il disturbo. Nello specifico la Life model agency che si occupa dell’organizzazione dell’evento cerca: 6 signore oltre i 60 anni con ricrescita bianca al 100% per rifare il colore (tutte tonalità dei biondi), 6 signore o ragazze con capelli molto schiariti in punta o con meches per uniformare il colore, 4 signore o ragazze con capelli colorati ma con colore che non piace per cambiarlo, 4 ragazze che vogliano diventare biondissime, 5 ragazze con capelli castano chiaro con meches o schiariture in punta per tonalizzare il colore (renderlo brillante), 20 ragazze con capelli colorati per rifare colore. Non potranno essere inserite nel lavoro donne con capelli neri-castano scuro o con colori fai da te in quanto per realizzare i trattamenti in programma i capelli dovrebbero essere decolorati e si rovinerebbero

Il giorno 9 marzo è fissato l’incontro con parrucchieri e tecnici, che consiglieranno a tutte il trattamento e colore più idoneo da realizzare. Coloro che saranno confermate, lavoreranno, suddivise in gruppi nei giorni: 10 – 11 – 12 marzo 17 – 18 – 19 marzo e il lavoro (ossia il tempo che presteranno per farsi fare le tinte) sarà retribuito.

Le donne interessate dovranno inviare loro disponibilità e recapiti telefonici a info@lifeagency.net specificando per quale servizio si propongono, oppure telefonando a Liana Ferrari allo 0583/342492 o 348/4419009 in orario ufficio per lasciare generalità o avere maggiori informazioni.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.