Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Carnevale: gli studenti presentano il velocipede ricavato da un ranghino. E sfilerà tra i carri

Più informazioni su

FOLLONICA – Si chiama Veloipsia, ed è stata costruita dagli studenti di quarta e quinta Ipsia grazie all’aiuto di Andrea Andreini. Si tratta di fatto di un velocipede, si proprio l’antenato delle biciclette, quello con la ruota grande e il rotino piccolo e la seduta altissima da terra. Il Velocipsia sfilerà durante il carnevale di Follonica, tra le maschere e i carri. La grande ruota anteriore è stata trovata da Andrea Andreini a Sassofortino ed era la ruota di un rabghino, macchina per agricoltura che serve a raccogliere erbe e fieno una volta tagliate.

La struttura è stata progettata e fabbricata dagli studenti. La ruota anteriore è molto alta, i pedali distano molto dal sedile, quindi hanno dovuto mettere sui pedali degli spessori in legno per arrivarci. Il sedile di lamiera sarà rivestito di gommapiuma. Tutta la bicicletta è stata verniciata con i colori della bandiera italiana. E’ stato messo un cartello di lamiera sul manubrio con la scritta Ipsia. Sarà messa una bandiera fatta di lamiera con la scritta veloipsia. Per pedalare, a parte il leggero disagio per arrivare ai pedali, non si dura troppa fatica. In ogni caso sarà necessaria un’altra persona sul predellino retro che aiuti chi pedala ed ogni tanto altre due persone che diano il cambio. E per il prossimo anno studenti e professore stanno già pensando di progettare la macchina dei Flingstone.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.