Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Carnevale in classe: successo per il laboratorio di cartapesta e stage degli studenti foto

Più informazioni su

FOLLONICA – “Lo Stage dei 23 alunni, delle classi 2^ e 3^, dell’Istituto Professionale ai capannoni del carnevale, e “le fantasie in cartapesta” delle altre scuole cittadine, sono state esperienze importanti e affascinanti per tutti: allievi, insegnanti e Comitato Carnevale”. E’ Questa la sostanza dei pensieri degli organizzatori dell’iniziativa: Domenico Lo Bianco, Pier Vittorio Cacialli del Comitato Carnevale, Antonella Baffetti e Alessandra Marrata dell’Ipsia.

“Un’esperienza indimenticabile che noi della scuola Professionale proseguiremo, per la durata di tutta la manifestazione, ora che le 40 ore di Stage sono finite” hanno affermato molti dei giovani studenti, apprendisti costruttori dei carri allegorici della città del golfo. Quelli assegnati al rione di Zona Nuova, seguiti dal vicepresidente giallorosso Roberto Innocenti, e c he sono: David Anselmi, Lorenzo Ardiccioni, Andrea Cambri, Iguans Dervishi, Andrey Horb, Gabriele Massini, Ardit Selimi e Sabatino Zampella. Nel rione Capannino consigliati nei lavori da Monica Belloni, Sergio Fiorenzani, Elvio Ceccarelli, hanno saldato ferro e costruito movimento meccanico dei mascheroni: Fesalj Ajruli, Mauro Borrelli, Luca Ciotola, Luigi Ferrone, Nicola Pirolo, Alexandre Rat e Alfredo Rutili. Al capannone del Centro, sotto l’occhio vigile di Silvia Gani, Michele Malvezzi, Daniele Bugiani, hanno incollato cartapesta e attrezzato scenografie: Gabriele Bianchi, Salvatore De Felice, Yassine El Meskaoui, Michele Gaglione, Andrey Hil, Uladizlau, Shanhin.

Al carro del Cassarello, voluti dal presidente Mario Buoncristiani, hanno contribuito alla costruzione del nuovo pianale e della scenografia Daniele Giannellavigna, Davide Martellotta, e Lorenzo Martellucci.

La sinergia carnevale–scuole, avviata anche negli anni scorsi dal consigliere Rino Magagnini, ha raggiunto quest’anno un punto di massima importanza se si considera che Cacialli, Laura Mosca, Lido Raspollini, Vittorio Gori e Antonio Cerboni hanno assistito e realizzato laboratorio di carta pesta alle scuole elementari di Via Bozzi (classi IV e V- A e B) con le maestre Simona Tognarelli, Simonetta Pepi, Milena Giuliese, Nadia Giannoni, Pina Cristiano e Rita Neri. I lavori delle scuole elementari saranno in mostra sabato pomeriggio, 15 febbraio 2014, al Casello Idraulico di Via Roma, dopo l’arrivo di Re Carnevale.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.