Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio, terza categoria: l’Aldobrandesca batte lo Scarlino e si aggiudica la Coppa – FOTO

GROSSETO – Finale scoppiettante all’impianto Bruno Passalacqua, con l’Aldobrandesca Arcidosso che, davanti ad un pubblico di circa 200 spettatori, si aggiudica la Coppa di terza categoria, superando lo Scarlino per 2-1. Protagonista dell’incontro Marco Saragaglia che, con una doppietta, risulta decisivo nel successo della formazione amiatina. Il primo vantaggio dell’Aldobrandesca si materializza al 16′ con l’azione personale di Saragaglia che si accentra e batte Arzilli con un tiro velenoso che centra il palo prima d’insaccarsi. Lo Scarlino accusa il colpo e impiega un po’ a riorganizzarsi. La squadra di mister Penebianco acciuffa comunque il pari dopo 2 minuti della ripresa, grazie alla soluzione da fuori area trovata da Ceccarini. L’1-1 rimette la gara sul binario dell’equilibrio e la partita diventa meno spettacolare, ma più combattuta. Si profila l’ombra lunga dei supplementari, ma il finale riserva la sorpresa, perché al 92′ Seravalle crossa al centro per l’accorrente Saragaglia che, di testa, firma la personale doppietta e regala la coppa all’Aldobrandesca.

ALDOBRANDESCA ARCIDOSSO – SCARLINO 2-1

ALDOBRANDESCA ARCIDOSSO: Coppi, Antoni, Contorni, Bargagli, Bardelli, Zamperini, Colombini, Saladini, Boscagli, Seravalle, Saragaglia. A disp.: Zamperini: Posolini, Rossi, Aga, Bechini, Malinverno, Smerigli, Tiberi. All. Zamperini. SCARLINO: Arzilli, Germano, Madormo, Gigli, Bogi, Ghiggi, Frati, Vultaggio, Gennai, Ceccarini, Milani. A disp.: Panebianco, Biscottini, Bassi, Biagioni, Livaldi, Murzi, Santini. All. Panebianco. Arbitro: Lamioni di Grosseto. Reti: 16′pt Saragaglia (A), 2′st Ceccarini (S), 47’st Saragaglia (A).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.