Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Hockey Under13: Cp Grosseto-Prato 12-3. I biancorossi emergono nella ripresa

Più informazioni su

GROSSETO – Partita dai due volti quella che ha visto i biancorossi del Circolo opposti ai pari età dell’Hockey Prato 1954. Primo tempo con i grossetani fuori partita ed impalpabili, terminato 1-1, ma con il risultato che addirittura stava stretto al Prato per le maggiori occasioni avute con i tiri da fuori di Barbani e Mugnai e l’abilità sotto porta di Sangari, e secondo tempo con Grosseto che dilaga chiudendo con un perentorio 12 a 3. Come spesso è accaduto durante questo campionato è stata probabilmente la prestazione dell’uomo di maggior classe del Circolo, il “gioiellino” Lorenzo Biancucci, a spostare gli equilibri del match. Quando lui gioca come sa la squadra gira e trova uno sbocco al proprio gioco, purtroppo ha spesso dei lunghi momenti in cui appare avulso dalla partita e tutto il meccanismo va in tilt. Durante il primo tempo il 7 biancorosso sembrava un fantasma in pista, nel secondo ha innestato una marcia in più e ha fatto la differenza segnando 5 gol e facendone anche fare ai compagni.

La cronaca segnala il vantaggio segnato dal capitano Bardini dopo pochi minuti di gioco che sembrava presagire una gara in discesa ma piano piano l’inerzia dell’incontro si spostatva dalla parte biancazzurra con il solo Leopizzi che provava a reagire e a spingere la squadra in avanti. Logica conseguenza il pareggio del Prato con Sangari bravissimo a ribattere al volo una respinta del portiere biancorosso Bruni. Il secondo tempo si apre con un gran gol da fuori di Leopizzi che dà la sveglia a tutta la squadra. Biancucci sale in cattedra e inizia a macinare gioco ed avversari, Bardini sale di intensità e Leopizzi e Finamore danno finalmente sicurezza al reparto arretrato. Da quel momento la partita non ha più storia e diventa un monologo biancorosso, le due reti del Prato arrivano a risultato ormai acquisito. Da segnalare la prestazione di Blu Burroni, impiegato a lungo in questa partita, che ha mostrato un ottima crescita: tecnicamente il suo allenatore ha sempre sostenuto essere un talento, ha solo bisogno di crescere un pochino fisicamente per mantenere tutte le sue promettenti potenzialità.

Con questa vittoria il Circolo sale al sesto posto, avvicinandosi al quinto attualmente occupato dai cugini del Castiglione avanti di soli quattro punti e con lo scontro diretto da giocarsi all’ultima giornata. Prosegue dunque lo splendido campionato dei ragazzi in biancorosso, alla prima esperienza assoluta in un lungo torneo agonistico.

Cp Grosseto: Bruni, Bardini (cap. 3), Leopizzi (4), Biancucci (5), Burroni, Finamore. All.Raffaele Biancucci. Hockey Club Prato 1954: Salpietra, Sangari (1), Barbani (1), Masini, Calandra, Mugnai (1). All.Cristiano Bottarelli. Arbitro: Rotelli di Viareggio.

Risultati: Siena-Sarzana 1-5, Follonica B-Follonica A 6-12, Cp Grosseto-Prato 12-3, Castiglione-Cgc Viareggio 1-1, Forte dei Marmi-Spv Viareggio 4-8. Classifica: Spv Viareggio 42, Forte dei Marmi 34, Cgc Viareggio 28, Follonica A 27, Castiglione 23, Cp Grosseto 19, Follonica B 18, Sarzana 12, Prato 3, Siena 0.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.