Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Colonia marina. «L’unica idea seria è la mia». Ariganello: non si svende

FOLLONICA – È da giorni uno dei cavalli di battagli adella campagna elettorale per le primarie del centrosinistra di Follonica. Tutti i candidati ne parlano e dicono la propria opinione presentando le proprie proposte. Stiamo parlando della colonia marina della città del Golfo. Per Gesué Ariganello sulla colonia sono state avanzate tante ipotesi, ma «l’unica seria e innovativa è la mia» dice il candidato in quota Pd.

«La Colonia Marina non si svende. Un grande centro Europeo del turismo delle disabilità, è questa la ricetta giusta, per prendere finanziamenti europei, per mantenere la struttura di proprietà pubblica dandola in concessione e gestita da privati. In questo modo faremo quello che da 50 anni si cerca di fare ma a nessuno riesce. Mettere a valore una struttura in grande difficoltà, trovare nicchie di turismo nuove per ampliare i soggiorni in questa città, ampliando l’offerta turistica in un settore ancora poco sfruttato e poco capito che a livello europeo ha grandissime ricadute occupazionali e sociali».

«Spezzettarla o svenderla come proposto da alcuni candidati ( fra l’altro in contrasto con le linee programmatiche del partito) è una strada sbagliata e impossibile. Pensare a ipotesi fantasiose, tipo alberghi a 5 stelle, o spezzettamenti vari non risolvono nulla e sono improponibili».

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.