Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lega Pro: Ascoli-Grosseto 0-1. Marotta-gol, primo sorriso per Acori

Più informazioni su

ASCOLI PICENO – Il Grosseto passa in trasferta con un gol di Marotta che rovina la festa dei tifosi ascolani, giunti in massa allo stadio per salutare il nuovo presidente Francesco Bellini. Le prime schermaglie al 7′, quando un calcio di punizione di Terigi è deviato dalla barriera, ma trova Pazzagli sicuro nell’intervento. L’Ascoli replica pochi minuti dopo sfiorando il vantaggio per una maldestra deviazione di Terigi che rischia di mettere fuori causa Lanni. Sull’altro fronte però, il Grosseto passa, esattamente all’11’, quando Formiconi fornisce il pallone buono a Marotta che non se lo fa ripetere due volte e in girata fulmina Pazzagli. Il vantaggio maremmano scuote i marchigiani che affidano la propria reazione a Tripoli, inefficace quando non inquadra il bersaglio grosso. Al 20′, in ogni caso, Ferretti tiene vivo l’attacco grossetano con una conclusione di prima intenzione respinta da Pazzagli. La gara si accende e l’Ascoli prova a mettere in campo volontà, con Carpani che cerca la soluzione personale. La squadra di Acori riesce comunque a gestire il vantaggio e ogni tanto punzecchia gli avversari, come al 34′ con Bombagi, il cui tiro però, è neutralizzato da Pazzagli. il finale di frazione è di marca bianconera, ma il punteggio non subisce variazioni al rientro negli spogliatoi.

Nella ripresa i padroni di casa provano subito ad alzare il ritmo e a cercare il pareggio. E’ il Grifone però, a sfiorare il raddoppio con Ferretti, autore di una conclusione respinta nei pressi della linea di porta. Poi al 67′ è ancora Tripoli a cercare il tiro dalla distanza, confermando il difetto di mira. Al 77′, invece, Colomba ci prova con una soluzione neutralizzata da Lanni, mentre una ripartenza maremmana mette i brividi ai marchigiani che rischiano poco dopo sul traversone di Ferretti, ma il neo entrato Pagano non approfitta della situazione. I marchigiani rifiatano per poi provare il tutto per tutto nei minuti finali, così il Grosseto arretra il proprio baricentro a protezione del prezioso risultato. La squadra di Acori resiste anche all’ultimo assalto di Colomba che ci prova in mischia al 92′, ma la difesa biancorossa respinge il pericolo. Il Grifone, quindi, espugna il Del Duca e resta in scia al treno che porta ai play-off.

ASCOLI – GROSSETO 0-1

ASCOLI: Pazzagli (84’Russo), Schiavino (50’Di Gennaro), Gandelli, Scognamillo, Greco, Magliocchetti, Carpani, Capece (79’Iotti), Topouzis, Colomba, Tripoli. A disp.: Oddi, Giovannini, Minnozzi, De Iulis. All. Giordano. GROSSETO: Lanni, Formiconi, Legittimo, Biraschi, Obodo, Terigi, Onescu, Perini, Marotta (86’Burzigotti), Ferretti, Bombagi (72’Pagano). A disp.: Maurantonio, Gotti, Ricci, Gioè, Giovio. All. Acori. ARBITRO: Aversano di Treviso. MARCATORI: 11′ Marotta (G). Ammoniti: Marotta, Gandelli, Iotti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.