Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sito preistorico per la costruzione di armi in rame: valorizzare la riserva La Pietra

Più informazioni su

TORNIELLA – Un progetto per valorizzare la riserva naturale La Pietra nel comune di Roccastrada. Sabato 15 Febbraio alle ore 15.30 presso la sede della Società Filarmonica, piazza del Popolo a Torniella, nel comune di Roccastrada, si svolgerà l’iniziativa a cura del Comune di Roccastrada in collaborazione con il Parco Nazionale delle Colline Metallifere Grossetane, la Soprintendenza per i Beni Archeologici della Toscana e l’Università di Siena.

Questi i relatori che interverranno nel corso della presentazione: Armando Costantini, Università di Siena, “Il geosito di interesse regionale di La Pietra”, Adriana Moroni, Università di Siena, “Il ruolo economico di La Pietra fra IV e III millennio a.c. Armi per la caccia, armi per la guerra e armi per l’aldilà”, Sem Scaramucci, costituenda Associazione “La Pietra”, “Storie e strade da La Pietra. Percorsi di studio sulle rocce utilizzate nella Preistoria”, Paolo Sammuri, costituenda Associazione “La Pietra”, “Un’associazione per un progetto o un progetto per un’associazione”.

Il sito, durante la Preistoria, fu teatro di importanti attività artigianali legate allo sfruttamento dei minearli e pietre ricavate. Le comunità dell’era del Rame utilizzarono l’area come cava e officina, per la produzione specializzata di semilavorati destinati alla fabbricazione di armature per armi da getto (punte di freccia e giavellotto). I manufettai finiti venivano smerciati sul territorio seguendo precisi itinerari commerciali, per essere poi collocati, come beni di prestigio indicatori dello status sociale, nei corredi funerari delle tombe.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Sem

    Gentile Paolo, quale collaboratore al progetto, vorrei assicurare a lei e ai lettori del suo commento che la Provincia è stata debitamente coinvolta, sia per l’autorizzazione necessaria che per la promozione del sito. Grazie per l’interessamento e speriamo di vederla sabato a Torniella. Cordiali saluti,

  2. Scritto da Paolo

    vorrei comunicare a chi di dovere che il sito della Pietra è all’interno della Riserva naturale omonima e che sono stati coinvolti tutti gli Enti tranne che quello che gestisce la Riserva stessa e cioè la Provincia. Siamo proprio in Italia…e io mi vergogno di essere Italiano. No vedo l’ora che arrivino i prossimi amministratori cinesi o russi. Faranno sicuramente meglio.