Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La Maremma che piace: il Magma premiato come museo innovativo

Più informazioni su

FOLLONICA – Domani a Udine il Magma, il nuovo museo di Follonica, inaugurato l’estate scorsa, riceverà il riconoscimento come progetto vincitore del premio “Crea”. Si tratta del premio che viene assegnato nell’ambito della manifestazione “Business Meets Art”, che promuove le aziende virtuose che hanno sviluppato progetti in sinergia con partner culturali o artistici di particolare rilievo nell’ultimo quadriennio.

Da una nutrita rosa di candidati, il Magma, ideato e progettato dagli architetti Barbara Catalani e Marco Del Francia e da Tiziano Arrigoni, è staoo scelto come vincitore per l’innovazione e per “la forte complessità dell’impianto narrativo e architettonico”.

«La premiazione di un museo che si è realizzato è sempre gratificante – commenta il team di Asteria che ha lavorato al progetto –. Ma nonostante il portfolio di Asteria annoveri allestimenti di rilevanza internazionale, come il Mauto, Museo dell’automobile di Torino, e il Muse, Museo delle scienze di Trento, il riconoscimento vinto per il Magma di Follonica al Business Meets Art 2014 è per noi un risultato entusiasmante».

Il premio come detto sarà consegnato in via ufficiale domani, 7 febbraio, nelle sale del Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Udine, Casa Cavazzini.

«È una grande soddisfazione – osserva il vicesindaco Benini –. Il progetto del Magma ha avuto un riconoscimento così importante anche perché è stato frutto della collaborazione e del coinvolgimento di tante realtà culturali locali, di eccellenti professionalità quali quelle dei progettisti e dello straordinario gruppo di Asteria. Vogliamo ringraziare tutti loro per averci messo tanta passione e competenza, a noi il compito di valorizzare tutte le potenzialità di un museo di respiro e dimensione europea».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.