Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Al verde pubblico ci penserà la nuova super società. Servizio affidato a Sistema srl

Più informazioni su

GROSSETO – È stata approvata dalla giunta comunale la delibera per l’affidamento del servizio di verde pubblico a “Sistema srl”, la nuova società partecipata dell’ente (nella foto il sindaco Emilio Bonifazi e il presdiente di Sistema srl Gabriele Fusini).

“La società unica del Comune, operativa da solo un mese, è già entrata nel vivo di tutte le questioni gestite fino a dicembre scorso dalle tre partecipate che abbiamo deciso di accorpare in un unico organismo” ha detto il sindaco Emilio Bonifazi.

“Sistema si occuperà infatti anche della manutenzione delle aree verdi – ha spiegato l’assessore alle Manutenzioni, Giuseppe Monaci-, potendo contare su personale qualificato e strumenti in grado di dare risposte adeguate alle diverse esigenze riscontrate in questo settore.

Una volta espletato l’iter burocratico, il servizio entrerà quindi in funzione; in particolare, l’affidamento della gestione del verde riguarderà tutti i parchi pubblici, le aree verdi e i parchi giochi del capoluogo e delle frazioni, per un totale di 206 ettari di cui 178 in città.

Il servizio prevede la potatura delle piante e il taglio dell’erba, interventi questi, che oltre ad avere una cadenza periodica, potranno variare sulla base dell’andamento della stagione. Saranno comunque contemplati anche servizi in emergenza e servizi aggiuntivi sulla base di precise necessità contingenti. “Questo è solo il primo affidamento – ha concluso l’assessore Monaci -. In seguito altri servizi relativi alla manutenzione ordinaria dovranno essere appannaggio della nuova società partecipata, mentre l’ufficio Lavori pubblici si concentrerà sugli interventi più strategici”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.