Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Studenti all’Officina Cilindri. «Se aspettiamo di spostarli è per fare altri lavori»

Più informazioni su

FOLLONICA – Per sapere se gli studenti che sono ospitati all’Officina Cilindri, nell’area dell’ex Ilva, torneranno nelle aule di via Gorizia bisognerà ancora aspettare. A spiegare la situazione è l’assessore ai lavori pubblici di Follonica Antonio Cetraro che, dopo le parole di Agostino Ottaviani, consigliere di opposizione, interviene sui tempi e sulla possibilità di traferire gli studenti primo o dopo la fine dell’anno scolastico.

I lavori nel “blocco A” della scuola di via Gorizia sono iniziati alla fine di ottobre del 2013 e per una serie di imprevisti si sono protratti più a lungo dei quello che era stato preventivato. Per questo, ormai a febbraio, il comune ha proposto di effettuare «il trasferimento durante il periodo delle vacanze di Pasqua (dal 16 al 27 aprile), per consentire la ripresa delle lezioni in via Gorizia, il 28 Aprile proprio come tutti gli altri, in una sede completamente sicura e consolidata dal punto di vista statico, nel rispetto dell’impegno assunto da questa amministrazione».

Decisione che per il momento rimane congelata visto che il comune ha chiesto alla Asl e alla dirigenza scolastica se sia il caso vista la disponibilità dell’amministrazione ad intervenire anche per risolvere altri problemi di comfort della scuola di rimandare il trasferimento all’inizio del nuovo anno, a settembre.

In questo caso infatti, spiega Cetraro, «ci sarebbe la necessità di avere a disposizione un intervallo di tempo più lungo, nel corso del quale risolvere alcune problematiche legate, ad esempio, alle facciate esterne, al piazzale interno, alle pavimentazioni di alcune aule, ai tendaggi».

«Ovviamente nel caso in cui si preveda il trasferimento delle tre classi all’inizio dell’anno scolastico 2014-2015, a quella data l’amministrazione, compatibilmente alle risorse che sarà in grado di stanziare, si troverebbe a poter affrontare anche questi aspetti della ristrutturazione eseguendo speditamente i lavori, che tra l’altro interessano anche ambienti attualmente destinati alla didattica, in modo da restituire un plesso scolastico migliorato secondo molti punti di vista».

«Per questo motivo si sta valutando con la scuola e la ASL locale, l’opportunità che le tre classi collocate presso l’ex Officina Cilindri terminino l’anno scolastico in quella sede, rimanendo comunque in locali perfettamente adeguati allo scopo, ed evitando il trasferimento in via Gorizia a distanza di soli 40 giorni dalla fine dell’anno scolastico».

«L’amministrazione è disponibile per entrambe le soluzioni : trasferire i ragazzi in Via Gorizia al 28 aprile o trasferirli a inizio anno scolastico 2014-2015, con i lavori aggiuntivi effettuati. Il ruolo decisionale di tale scelta la giocano genitori e dirigenza scolastica».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.