Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Patente ritirata e 1600 euro di multa per un camionista: con una calamita falsava il tachigrafo

Più informazioni su

GROSSETO – 1.682 euro di multa. È questa la sanzione più grava comminata dalla polizia stradale di Massa Marittima ad un camionista nell’ambito di alcuni controlli per verificare se venivano rispettati i tempi di guida e di riposo dei conducenti. Numerose le infrazioni rilevate: tra le più gravi quelle di due camionisti. Il primo aveva guidato per lunghi periodi, senza aver inserito la scheda conducente nel cronotachigrafo falsando i periodi di guida consentiti, l’altro aveva applicato una calamita sul bulbo (sensore di velocità e movimento) impedendo così al cronotachigrafo di registrare regolarmente la velocità del mezzo ad i tempi di guida.

I poliziotti si sono accorti della violazione notando che i dati del cronotachigrafo presentavano alcune anomalie. Questi comportamenti illeciti, oltre a essere una minaccia per la sicurezza di chi viaggia, rappresentano una concorrenza sleale poiché consentono, a chi infrange le regole, di abbattere i costi di viaggio. Entrambi i camionisti si sono visti sospendere la patente, decurtare 10 punti e comminare una sanzione rispettivamente di 842 e 1.682 euro.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da sergio

    Sono stato superato poco fa da un camion che faceva 100/110 sulle 4 corsie all’altezza di Scarlino. . Io con la macchina andavo a 90 per la forte pioggia. . Un pazzo scatenato