Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Argentario adesso il futuro critica le spese del Comune «Si interessano più all’etilica che all’etica»

MONTE ARGENTARIO – «Mentre Rossi, Presidente della Regione Toscana, dopo aver cancellato l’auto blu (mentre i nostri assessori ci girano per l’Europa), taglia dal bilancio 780 mila euro in tre anni per banchetti e buffet, all’Argentario si preferisce il servizio al tavolo». A parlare delle spese di rappresentanza dell’amministrazione argentarina è la lista di opposizione “Argentario, adesso il futuro”.

«Da noi, il sindaco e l’assessore al bilancio, che, dobbiamo sempre ricordarci, hanno aumentato la tares, l’Imu, l’addizionale Irpef “perché non hanno soldi per realizzare le opere necessarie al paese” (dicono loro) – proseguono i consiglieri di opposizione -, spendono 25 mila euro per un convegno sulla portualità e sul turismo; un convegno in cui solo due o tre ore sono state dedicate agli interventi mentre il resto tutto pranzi, cene e degustazioni».

«Tutto ciò accade mentre le imprese, le attività sociali, i pensionati faticano non poco a far quadrare i propri bilanci. Anche la piscina rischia la chiusura per mancanza di interventi strutturali. E pensare che il nostro sindaco è stato uno dei fautori della costruzione dell’impianto natatorio, quando andava a battere cassa dall’allora sindaco Susanna Agnelli. Mica se lo sarà dimenticato – afferma l’opposizione -? Non vogliamo entrare nel merito del convegno e sulla sua utilità, ma questo momento storico per l’Italia e il nostro comune imporrebbe più etica, mentre sembra che i nostri amministratori si interessino più all’etilica».

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.