Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Maltempo: quando l’Ombrone fa paura e minaccia la città – FOTOBOOK

Più informazioni su

di Lorenzo Falconi

GROSSETO – Le immagini dell’alluvione del novembre 1966 sono passate alla storia. In quella circostanza, l’Ombrone ruppe gli argini e l’acqua arrivò in piena città, causando molti danni. Da allora, in altre circostanze, l’Ombrone ha minacciato Grosseto, ingrossandosi e facendo temere al peggio. In epoca recente, l’alluvione del 2012 che ha colpito soprattutto il sud della provincia, creò preoccupazioni anche nel capoluogo maremmano. Una storia che torna a ripetersi anche in questi giorni a cavallo tra il mese di gennaio e febbraio, con la parte nord della provincia duramente colpita e l’Ombrone che torna a farsi minaccioso alle porte di Grosseto.

Nelle foto scattate questa mattina da Marco Bentivoglio e Massimiliano Farneschi in località Grancia, ci si accorge di quanto l’Ombrone, nella sua naturale bellezza, si avvicini pericolosamente alla città, costituendo una minaccia anche per i grossetani. Scatti eccezionali che potrebbero diventare anche storia e ricordo tra qualche anno, con la speranza di non dover mai raccontare eventi catastrofici legati all’esondazione dei fiumi. L’Ombrone resta sicuramente un fiume amato dai grossetani, anche se la sua presenza, a volte, risulta inquietante, come in queste spettacolari foto che vi proponiamo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.