Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Giornata delle zone umide, le iniziative di Legambiente a Scarlino e Orbetello

Più informazioni su

MAREMMA – Domenica 2 febbraio ricorrerà la giornata internazionale delle zone umide. Nell’occasione Legambiente organizza una serie di attività in Maremma, per conoscere e salvaguardare gli ecosistemi più a rischio del Pianeta. Sono passati ormai 43 anni dalla firma della Convenzione Internazionale sulle Zone Umide siglata il 2 febbraio del 1971 a Ramsar, in Iran. Le oasi, gli stagni e i fiumi sono eccellenti depositi di stoccaggio per l’anidride carbonica dove vivono esemplari unici e preziosi per l’intero ecosistema.

“Le aree umide rappresentano un tesoro di enorme valore naturalistico per le nostre realtà territoriali – afferma Angelo Gentili, della segreteria nazionale di Legambiente –, anche per le tante specie di avifauna presenti, e come tali vanno fortemente protette, tutelate e valorizzate. Legambiente anche quest’anno promuove una campagna di sensibilizzazione e informazione sulle aree umide della provincia di Grosseto, realizzando attività ed escursioni per le scolaresche affinché possano scoprire le caratteristiche, le potenzialità e le bellezze di queste aree”.

Gli appuntamenti di febbraio sono tre: 7 febbraio, Padule di Scarlino. Dopo la nidificazione della Tartaruga marina Caretta caretta, Legambiente e Comune di Scarlino stanno organizzando un’iniziativa gratuita sulla spiaggia di Scarlino, dov’è avvenuta la nidificazione (al Puntone). La spiaggia è si trova nell’area umida Padule di Scarlino, recentemente inserita tra i siti Ramsar. Il 7 febbraio, con gli studenti dell’Istituto Leopoldo II di Lorena e il Comprensivo Pascoli di Gavorrano e Scarlino, saranno piantumati alcuni Gigli di mare in collaborazione con il Crisba. 11 febbraio, zona umida di Orbetello.

Escursione nella Laguna di Ponente, da Albinia a Bocca d’Albegna, con le classi I della scuola superiore di primo grado di Albinia. 12 febbraio, zona umida di Orbetello. Escursione presso la Laguna di Ponente, da Albinia a Bocca d’Albegna, con le classi V della scuola primaria di Albinia.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.