Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Basket, Coppa Toscana: Prato-Grosseto 64-68. I biancorossi centrano l’ingresso in finale

PRATO – Centra l’impresa il Basket Grosseto che nelle final four di Coppa Italia elimina i padroni di casa del Prato e ottiene l’accesso per l’ingresso in finale, dove domani dovrà vedersela contro la Virtus Siena. Il quintetto di Crudeli non fallisce l’appuntamento di rilievo e con una condotta di gara che vede i biancorossi quasi sempre avanti nei confronti dei padroni di casa, blinda il successo. Ritmi elevati per una gara intensa che vede anche punteggi elevati nel primo quarto, in cui i grossetani si trovano avanti di un solo punto. Ben presto però, iniziano a funzionare anche le difese e arriva qualche errore di troppo che all’intervallo lungo manda le squadre a riposo sul 35-37 per i maremmani.

Grosseto viene costantemente ripresa, ma evita il sorpasso in più di una circostanza, tornando ad allungare nel terzo quarto, quando il divario è più consistente, con un +6 che fa ben sperare per la squadra di Crudeli. Chiaro però, che l’ultimo quarto è giocato sul filo del rasoio, perché i padroni di casa si fanno sotto trascinati da Falchi che alla fine metterà a referto 20 punti. Così Prato centra anche quel sorpasso tentato più volte e mai riuscito, quando Grosseto perde alcuni possessi palla delicati e viene infilata sul 61-58. E’ Guido Conti (nella foto in azione) a chiamare la riscossa maremmana e a far riemergere la squadra di Crudeli rimasta senza ossigeno. Il finale è ovviamente vietato ai cuori deboli, Grosseto è avanti ma Prato ha l’opportunità di impattare ma non sfrutta i tiri liberi, così è la squadra maremmana a centrare la storica finale. Domani, alle 18.30 alla palestra Toscanini, la squadra di Crudeli si giocherà la finale contro la Virtus Siena che nell’altra semifinale ha superato Agliana per 59-51.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.