A piedi sino a Roma per protestare contro il Governo: il Coordinamento 9 dicembre passa dalla Maremma

Più informazioni su

di Barbara Farnetani

GROSSETO – Sono partiti a piedi da Genova e stanno attraversando l’Italia per giungere a Roma, dove organizzeranno un presidio a oltranza contro il Governo. Sono 12 persone del coordinamento 9 dicembre, che questa mattina hanno attraversato il centro di Grosseto.

Impugnando bandiere e con l’inno di Mameli come sottofondo i cittadini in protesta prevedono di arrivare a Roma per il 9 febbraio. Qui attenderanno tutti quei cittadini che non ce l’hanno fatta a partecipare alla loro marcia ma che sono comunque critici contro lo Stato italiano.

Ogni tappa è di 20-30 chilometri al giorno. «Il nostro è un cammino della libertà – hanno detto – non ci sentiamo più rappresentati da questo Governo». Il loro motto è “Stiamo arrivando a piedi per darvi il tempo di fare le valigie e andare via per sempre”.

Più informazioni su

Commenti