Doppio appuntamento con l’Acas: mostra di Amerighi e concerto degli Studio Due

Più informazioni su

di Lorenzo Falconi

GROSSETO – Un doppio appuntamento promosso dal circolo culturale Acas nel segno dell’arte e della musica. Nella giornata di sabato 25 gennaio, a partire dalla 18 presso la Fondazione Il Sole, in viale Uranio, è prevista l’inaugurazione della mostra dedicata a Claudio Amerighi. Le opere verranno esposte e illustrate nel salone della Fondazione, rendendo così un giusto tributo ad uno dei più grandi artisti grossetani. All’evento parteciperanno il sindaco di Grosseto Emilio Bonifazi, Paolo Tenerini che di recente ha proposto di intitolare una via cittadina all’artista, Paolo Pisani che ha curato tante mostre di Amerighi e Mario Filabozzi, autore del libro “Oro e veleno”, ovvero la biografia del pittore maremmano.

La serata proseguirà alle 21.30 con “Grazie Lucio”, lo spettacolo degli Studio Due, al secolo Paolo Tenerini e Daniele Sgherri, pronti a regalare emozioni e canzoni per chi ama Battisti. Tenerini proporrà i classici successi di un’epoca mai dimenticata, impreziositi dagli aneddoti di Sgherri, in un mix di musica e parole di uno spettacolo originale e suggestivo. L’evento è finalizzato allo scopo benefico, il ricavato, infatti, sarà devoluto a favore dell’associazione volontari per l’infanzia Progetto Chernobyl. L’associazione si occupa dei bambini russi, bielorussi e ucraini colpiti dal disastro nucleare tristemente avvenuto nel 1986. Lo spettacolo “Grazie Lucio” ha ottenuto un successo da tutto esaurito nella serata del 12 dicembre scorso, costringendo gli organizzatori a replicare l’evento con un’altra data. «Ci ha fatto molto piacere vedere l’entusiasmo dei grossetani per la nostra esibizione – spiega Paolo Tenerini -, andare in scena nella nostra città poi, ha tutto un altro effetto».

Più informazioni su

Commenti