Quantcast

Maremma Wine Food Shire: si lavora all’edizione 2014. Ecco il bando per le imprese

GROSSETO – È appena iniziato il nuovo anno e già fervono i preparativi per l’edizione 2014 di Maremma Wine Food Shire. Dopo il successo dello scorso anno ed a grande richiesta degli operatori economici e dei cittadini, la vetrina delle eccellenze enogastronomiche maremmane e dell’artigianato sarà allestita ancora una volta nel centro storico del capoluogo.

Fissate le date: la manifestazione organizzata dalla Cciaa, in collaborazione con il Comune e la Provincia di Grosseto, si svolgerà nel fine settimana dal 16 al 18 maggio.
Le aziende sono invitate a partecipare con il loro prodotti. Il bando, riservato alle imprese e alle organizzazioni vitivinicole ed agroalimentari della provincia, è stato appena aperto.

Il testo integrale è pubblicato sul nuovo sito camerale, all’indirizzo www.gr.camcom.it. On line è possibile anche scaricare la domanda di adesione.

Le richieste di partecipazione dovranno essere inviate esclusivamente per via telematica tramite Pec all’Ente camerale entro e non oltre il prossimo 14 febbraio.

La macchina organizzativa di Maremma Wine Food Shire è all’opera. Negli uffici di via Cairoli si lavora, con l’impegno diretto del presidente Giovanni Lamioni, per definire il calendario, che si preannuncia ricchissimo di iniziative.

Nel terzo week end di maggio gli stand affolleranno le piazze e le vie all’interno delle Mura medicee per promuovere la qualità delle produzioni locali e, per l’occasione, arriveranno buyers internazionali che saranno convolti anche in incontri mirati con le imprese.

Come anticipato da Lamioni, quest’anno non mancherà, tra i protagonisti, il cavallo maremmano, superbo simbolo del territorio. C’è attesa per quello che sarà l’evento nell’evento, quando a maggio la via Clodia tornerà agli antichi splendori. Centinaia di persone, a cavallo ma anche in bicicletta, raggiungeranno Grosseto da Roma attraversando la storica ed affascinante ippovia, alla scoperta della natura selvaggia e dei paesaggi mozzafiato della Maremma; tutti potranno partecipare a questo viaggio emozionante, ricco di suggestioni, che si concluderà con il piacere della buona tavola, offerto dall’evento voluto dalla Camera di commercio.

Commenti