Attualità

Degrado urbano: il parcheggio in periferia si trasforma in discarica – FOTO

Degrado via Ambra

di Lorenzo Falconi

GROSSETO – Ruote d’auto, copertoni, qualche cappotto, oltre a pezzi di legname, oggetti di plastica, lattine di birra e bottiglie di vino. C’è un po’ di tutto nel cumulo di rifiuti che sta crescendo di giorno in giorno nel parcheggio di via Ambra, strada collocata in un’area della periferia cittadina che rientra nella zona industriale grossetana. Nell’angolo del parcheggio, il cumulo sta diventando piano piano collinetta e punta a divenire montagna senza un pronto intervento che freni l’incuria e la cattiva abitudine di andare a gettare rifiuti dove si stanno già accatastando. Le segnalazione arriva direttamente da “MappAttiva”, la nuova applicazione del Giunco.net che consente ai cittadini di far presente in quali zone di Grosseto ci sia un problema che sia legato alla sicurezza, ai rifiuti, alle strade, al degrado e ai luoghi da salvare.

In questo caso la segnalazione che proviene da un cittadino è piuttosto significativa dal punto di vista dei mancati interventi. Nel parcheggio di via Ambra, infatti, quotidianamente transitano diversi operatori di Coseca, oggi divenuta Sei Toscana, in quanto la zona funge da riferimento per i vari mezzi di raccolta di piccole dimensioni che scaricano i rifiuti all’interno di un camion di maggiore capienza. Impossibile, quindi, non aver notato il cumulo di rifiuti da parte degli operatori del settore, non tanto per un intervento diretto che potrebbe non essere di competenza, ma quanto meno per una doverosa segnalazione.

Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI